Aumento degli stranieri in provincia - Luca Ghelfi: un vero osservatorio permanente sull'immigrazione, che si occupi seriamente di integrazione

Aumento degli stranieri in provincia - Luca Ghelfi: un vero osservatorio permanente sull'immigrazione, che si occupi seriamente di integrazione Modena, 25 Marzo 2009 COMUNICATO STAMPA Aumento degli stranieri in provincia Luca Ghelfi: un vero osservatorio permanente sull'immigrazione, che si occupi seriamente di integrazione I dati sull'immigrazione in provincia registrano un aumento di presenze di cittadini stranieri del 13,3%, e questo in un solo anno.

Allegati

25/mar/2009 15.53.43 Luca Ghelfi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Modena, 25 Marzo 2009

COMUNICATO STAMPA

Aumento degli stranieri in provincia

Luca Ghelfi:  un vero osservatorio permanente sull’immigrazione, che si occupi seriamente di integrazione

     I dati sull’immigrazione in provincia registrano un aumento di presenze di cittadini stranieri del 13,3%, e questo in un solo anno. Questo naturalmente fa riflettere sulle politiche dissennate sull’immigrazione messe in atto da decenni di amministrazione di sinistra. Soprattutto se si pensa che il dato riguarda solo gli stranieri in regola. Inutile chiedersi quanti saranno gli irregolari giunti qui sapendo che il “clima politico” è così tollerante.

 

            Per questo l’Osservatorio permanente sull’immigrazione dovrebbe avere non solo un ruolo di studio o – come spesso avviene – non dovrebbe essere un modo per assegnare nuove poltrone. Quello che vorremmo è che l’osservatorio fosse in tutta la provincia, il punto di riferimento e di coordinamento per interventi  volti all’integrazione reale degli stranieri che arrivano da noi: sul fronte dell’educazione nelle scuole, della sanità, e naturalmente del lavoro.

 

            In un momento in cui la sicurezza è centrale nella vita dei cittadini di questa provincia, solo un lavoro serio sull’immigrazione, può contribuire a rassicurare le persone. Un osservatorio che non entri nello specifico dei problemi, in accordo con gli enti locali – i comuni della provincia – è inutile. Abbiamo bisogno di numeri concreti e reali, a cominciare dal dato sui clandestini: è dato di sapere ad esempio, in rapporto a queste cifre, in deciso incremento, quali sono le stime sugli irregolari? Attendiamo risposte dalla provincia e dal suo osservatorio.

 

Avv. Luca Ghelfi

PDL

Candidato alla presidenza della Provincia di Modena

Ufficio Stampa:

Simona Lonero

Tel.: +39 347 7968290

Email: luca_ghelfi@alice.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl