ORA DI RELIGIONE ISLAMICA: PICCHI (PDL) basta provocazioni sui media

ORA DI RELIGIONE ISLAMICA: PICCHI (PDL) basta provocazioni sui media "Le proposte, alcune innovative e condivisibili, altre discutibili come la proposta di introdurre l'ora di insegnamento della religione islamica, lanciate attraverso i media da alcuni esponenti del PDL se da un lato portano all'ordine del giorno della discussioni temi scomodi e di attualità, ma volutamente ignorati, dall'altro non aiutano una crescita coesa del Popolo della Libertà, anzi rischiano di minare l'azione del Governo e il rapporto con gli alleati.

19/ott/2009 16.40.33 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"Le proposte, alcune innovative e condivisibili, altre discutibili come la proposta di introdurre l'ora di insegnamento della religione islamica, lanciate attraverso i media da alcuni esponenti del PDL se da un lato portano all'ordine del giorno della discussioni temi scomodi e di attualità, ma volutamente ignorati, dall'altro non aiutano una crescita coesa del Popolo della Libertà, anzi rischiano di minare l'azione del Governo e il rapporto con gli alleati. Sarebbe più opportuno anzichè l'outing sui media una serena discussione melle opportune sedi del partito". Così Guglielmo Picchi, deputato del PDL, si inserisce nel dibattito relativo alle proposte lanciate dalla Fondazione Farefuturo relativamente alla possibilità di introdurre l'ora di insegnamento della religione islamica nelle scuole.
"Mi chiedo se chi avanza queste proposte si renda conto dell'effetto che produce sulla tenuta della maggioranza oppure lo faccia volutamente sperando di ottenere proprio il risultato di sfaldare all'interno il PDL e il rapporto con gli alleati. Ci sono opportune sedi parlamentari e riunioni di organi del partito per discutere di temi scomodi, i media sono invece la via certamente più immediata ma meno indicata per portare avanti tematiche di cui si deve parlare e per le quali è auspicabile trovare una soluzione politica all'interno della maggioranza".
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl