LETTERA CELL PICCHI (PDL) io rimango, accettare le sfide per vincerle

LETTERA CELL PICCHI (PDL) io rimango, accettare le sfide per vincerle "Non condivido la lettera di Celli, è sbagliata, inutile e dannosa, però ha detto una verità, nota all'opinione pubblica, ovvero che l'Italia è un paese fermo, dove non si premia il merito e non si investe sul futuro.

30/nov/2009 16.14.09 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"Non condivido la lettera di Celli, è sbagliata, inutile e dannosa, però ha detto una verità, nota all'opinione pubblica, ovvero che l'Italia è un paese fermo, dove non si premia il merito e non si investe sul futuro. Però questa realtà deve essere vissuta dalle giovani generazioni come una grande opportunità di cambiare radicalmente questo paese." Così Guglielmo Picchi, deputato del PDL, classe 1973, risponde alla lettera che il direttore della LUISS Celli ha scritto al figlio. "Credo ancora che sia possibile fare una rivoluzione copernicana della cultura di essere italiani portando ai primi posti il merito, la responsabilità e la trasparenza. Sarà  un percorso durissimo, spesso frustrante, ma destinato al successo se c'è la volonta di farlo e questo dipende solo dai giovani. Già altre generazioni hanno preso in mano il paese distrutto dalla guerra e lo hanno ricostruito e ci hanno dato il benessere di oggi. Io dico al figlio di Celli, rimani, lavora duro insieme con i tuoi coetanei per rompere i lacci, lacciuoli, vincoli, le rendite di posizione e i divieti che impediscono la crescita del merito in questo paese. Io sono dalla vostra parte e come me ci sono tanti che si assumono la reponsabilità di cambiare il paese. Scappare è una resa apriori, un atto di vigliaccheria, se ci sono delle sfide da affrontare, vanno accettate e bisogna cercare di vincerle e non devono essere i nostri genitori a farci rinunciare ai nostri sogni. Noi giovani non dobbiamo aspettare di essere cooptati dai grandi, ma dobbiamo prendere in mano il nostro futuro. Io lo sto facendo, fallo anche tu!"
 
 
Ufficio Stampa On Guglielmo Picchi PDL
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl