Rifiuti, Iervolino: La Poverini intervenga sulla questione economica del ciclo

Rifiuti, Iervolino: La Poverini intervenga sulla questione economica del ciclo Il comunicato è disponibile anche in allegato!

20/gen/2011 17.08.12 Associazione Radicali Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il comunicato è disponibile anche in allegato! grazie e buon lavoro

Rifiuti, Iervolino: La Poverini intervenga sulla gestione economica del ciclo

Dichiarazione di Massimiliano Iervolino membro della Giunta di Radicali
Italiani

La stragrande maggioranza dei comuni del Lazio preferisce conferire il tal
quale in discarica perché costa meno rispetto all’attuazione della
strategia delle 4R. Non va assolutamente dimenticato che l’esposizione del
sistema, sia di aziende pubbliche che private, nei confronti dei comuni
supera i 200 milioni di euro. Il sistema bancario evidenzia criticità in
fase di sconto fatture avendo i gestori raggiunto i limiti di esposizione
bancaria. Proprio per questo gli enti locali preferiscono non trattare i
rifiuti e non differenziarli. Per esempio per il Comune di Roma è molto
più conveniente conferire il tal quale a Malagrotta che trattarlo,
infatti, per questo motivo, nella discarica più grande d’Europa uno dei
due impianti di trattamento meccanico biologico è fermo. Un serio piano
regionale dei rifiuti ed una modifica della legge regionale in materia non
può non tenere conto della criticità economica dei comuni,
dell’esposizione bancaria delle aziende di trattamento e di una non più
procrastinabile disincentivazione del conferimento in discarica. A questo
bisogna aggiungere una seria politica per la differenziata. Ai cittadini
deve risultare economicamente conveniente riciclare, la leva economica può
essere il miglior incentivo atto a rendere l’individuo responsabile, per
questo motivo va prevista una tariffazione sui rifiuti che tenga conto di
quanto differenziato.
In questa direzione va la proposta di legge depositata diversi mesi fa dai
consiglieri Rossodivita e Berardo, nell’articolato della Lista Bonino
Pannella c’è, tra le altre cose, il passaggio dalla tariffa parametrica a
quella puntuale.



Massimiliano Iervolino
Membro di Giunta di Radicali Italiani
via di Torre Argentina 76
00186 Roma
3453652220
m.iervolino@radicali.it
www.massimilianoiervolino.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl