Roma: Diego Sabatinelli, candidato nelle liste delle Rosa nel Pugno, risponde alle dichiarazioni di Gianni Alemanno, candidato Sindaco

Roma: Diego Sabatinelli, candidato nelle liste delle Rosa nel Pugno, risponde alle dichiarazioni di Gianni Alemanno, candidato SindacoRoma, 9 maggio 2006

09/mag/2006 05.46.01 Associazione Radicali Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Roma, 9 maggio 2006

Alemanno parla di garantire l’elettorato moderato e cattolico, e delle
pessime premesse che la lista Rosa Nel Pugno porterebbe all’interno dello
schieramento che sostiene la candidatura di Veltroni, ma gli interessi
dell’elettorato laico non hanno nessun peso? Non esistono agli occhi del
candidato Alemanno romani che sono stufi di uno smodato moderatismo che
immobilizza la capitale, ormai fanalino di coda tra le capitali europee
in tema di modernità, libertà, diritti civili, laicità? La trasformazione
in capitale moderna, aperta, libera, europea è possibile solo se si dà
voce anche all’elettorato stanco di subire la presenza invasiva dei
cosiddetti moderati asserviti al potere vaticano.



Almeno il Sindaco Veltroni ha aperto uno spazio di confronto e dialogo
con una consistente parte di cittadini che fino ad oggi non hanno avuto
parola, tribuna. Questa è la grande differenza,caro Alemanno, tra chi
chiude ogni possibilità al dialogo e chi, pur con tutte le paure del
caso, rischia di inserire all’interno della politica romana un elemento
di discussione e un’iniezione di coraggio che manca a questa città.


www.radicaliroma.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl