Unioni gay approvate anche in Sudafrica e Messico: l'Italia del PoloUlivo è peggio del Sudafrica dell'Apatheid

Unioni gay approvate anche in Sudafrica e Messico: l'Italia del PoloUlivo è peggio del Sudafrica dell'Apatheid Unioni gay anche in Sudafrica e Messico: l'Italia del PoloUlivo è peggio del Sudafrica dell'Apatheid Radicali di Sinistra: vogliamo il matrimonio gay anche in Italia.

16/nov/2006 10.49.00 Radicali di sinistra Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

  
Unioni  gay  anche in Sudafrica e Messico: l'Italia del PoloUlivo è peggio del Sudafrica dell'Apatheid 
Radicali di Sinistra: vogliamo il matrimonio gay anche in Italia .


Comunicato stampa

 Roma, 16 novembre 2006

"L'Italia è sempre più indietro sul tema del riconoscimento delle unioni gay, non solo rispetto ai paesi europei, ma anche rispetto al resto del mondo. Dopo Paesi Bassi, Belgio, Spagna e Canada, anche il Sudafrica dà una sonora lezione di civiltà al nostro Paese, con l'approvazione del matrimonio gay; il distretto federale di Città del Messico, la scorsa settimana, ha approvato una legge che riconosce le coppie di fatto sul modello dei PACS francesi".
Con queste parole, Fabrizio Cianci, Segretario politico dei Radicali di Sinistra - www.radicalidisinistra.it - esprime entusiasmo per una svolta storica nei due paesi che rafforza il percorso globale verso il pieno riconoscimento dei diritti di cittadinanza di lesbiche, gay e transessuali.
 
"L'Italia del PoloUlivo, al contrario, si conferma come un paese arretrato e caratterizzato da un apartheid giuridico che nega il riconoscimento dei più elementari diritti per lesbiche, gay e transessuali. Riteniamo vergognosa la latitanza dei laici e della sinistra antagonista nel chiedere il rispetto degli accordi di programma: dove sono finite le loro promesse della campagna elettorale?"
 
I Radicali di Sinistra denunciano la drammatica necessità di una Grande Riforma sui diritti civili e rilanciano il loro programma sui diritti civili: PACS, Matrimonio gay, legislazione antidiscriminatoria e lanciano un appello alla Comunità GLBT ad una collaborazione stretta con i Radicali di Sinistra per voltare definitivamente pagina anche nel nostro paese. 
 
Fabrizio Cianci
Segretario Politico dei Radicali di Sinistra  

 
Radicali di Sinistra
tel: 06.62279430
fax: 06.60507146
info@radicalidisinistra.it  


www.radicalidisinistra.it  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl