Radicali Roma: Anagrafe pubblica, lettera aperta al sindaco di Roma Gianni Alemanno

Radicali Roma: Anagrafe pubblica, lettera aperta al sindaco di Roma Gianni Alemanno Radicali Roma: Anagrafe pubblica, lettera aperta al sindacodi Roma Gianni Alemanno Onorevole SindacoAlemanno, ci permetta di iniziarequesta nostra breve missiva di invito con i complimenti e gli auguri perla sua elezione a Sindaco di Roma; auspici che può accettareserenamente perché fatti sinceramente da chi, nella recentecampagna elettorale ha sostenuto altro candidato, ma tuttavia, forte diun'antica tradizione democratica, accetta serenamente il giudiziodelle urne e si pone in modo collaborativo nei confrontidell'Amministrazione da lei presieduta.

16/giu/2008 14.00.00 Associazione Radicali Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Radicali Roma: Anagrafe pubblica, lettera aperta al sindacodi Roma Gianni Alemanno

 

 

 

Onorevole SindacoAlemanno,

 

ci permetta di iniziarequesta nostra breve missiva di invito con i complimenti e gli auguri perla sua elezione a Sindaco di Roma; auspici che può accettareserenamente perché fatti sinceramente da chi, nella recentecampagna elettorale ha sostenuto altro candidato, ma tuttavia, forte diun’antica tradizione democratica, accetta serenamente il giudiziodelle urne e si pone in modo collaborativo nei confrontidell’Amministrazione da lei presieduta.

 

 

 

Chi le scrive,Segretario e Tesoriere dell’Associazione Radicali Roma, avvertel’urgenza di una democrazia partecipata, atta a rappresentareistanze e diritti, anche da parte di chi non ha trovato direttarappresentanza nell’aula consiliare, sia fra i banchi dellamaggioranza, sia fra quelli dell’opposizione.

 

 

Abbiamo molto apprezzatosia la sua primissima dichiarazione da neo-sindaco eletto(“sarò il Sindaco di tutti i romani”), sia il forteimpegno espresso nel suo discorso programmatico al primo ConsiglioComunale a favore della trasparenza della gestione della “cosapubblica”.

 

 

 

Da sempre attenti alrispetto delle regole e soprattutto fautori di una necessaria conoscenzaper ottimizzare le scelte, le chiediamo un incontro per illustrarle alcunenostre proposte per migliorare la capacità partecipativa delcittadino alla vita democratica dell’Amministrazione Capitolina.

 

 

 

La proposizione diun’anagrafe pubblica degli eletti ed una miglioria degli strumentidivulgativi degli atti consiliari e di Giunta sono alla base di alcuneproposte di delibera che vorremmo sottoporle, non per affinitàpolitica, ma per il suo ruolo di garanzia dei “nonrappresentati”.

 

 

 

Non le nascondiamo che,parte organica della precedente maggioranza capitolina, abbiamo trovatonon pochi ostacoli all’avanzare di alcune di queste idee, giàallora sottoposte al vaglio del governo cittadino.

 

 

 

Certi di poterlaincontrare al più presto, nei tempi e luoghi che vorràindicarci, per parlare di questo e, se lo vorrà, di altro, leauguriamo con sincerità un buon lavoro nell’interessecomplessivo di tutte, ma proprio tutte, le componenti civiche di questanostra complessa ed amatissima città

 

 

 

 

 

MassimilianoIervolino                                              

 

Segretariodell’Associazione Radicali Roma                                                                

 

 

 

Demetrio Bacaro

 

Tesoriere  dell’Associazione RadicaliRoma

 

 

 

www.radicaliroma.com

Massimiliano Iervolino
Segretariodell'Associazione Radicali Roma
via di Torre Argentina 76
00186Roma
3453652220
m.iervolino@radicali.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl