Regione Lazio , Iervolino: “Il federalismo fiscale dovrà essere lagiusta occasione per costruire una credibile alternativa”

Quest'ultima preveder maggiore autonomia per le regioni, le quali potranno cos gestire automaticamente risorse economiche pi cospicue.

07/gen/2009 12.34.15 Associazione Radicali Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Salve, il comunicato stampa anche in allegato.
Buon lavoro!

Regione Lazio, Iervolino: “Il federalismo fiscale dovr essere la giusta
occasione per costruire una credibile alternativa”

Dichiarazione di Massimiliano Iervolino membro della direzione di Radicali
Italiani:


“Probabilmente il 2009 sar l’anno dell’approvazione di una nuova legge
sul federalismo fiscale. Quest’ultima preveder maggiore autonomia per le
regioni, le quali potranno cos gestire automaticamente risorse economiche
pi cospicue.
Durante le elezioni del 1990 al Comune di Roma, Marco Pannella lanci
l’idea delle “liste Nathan”, nella speranza di raccogliere intorno al nome
del pi grande Sindaco di Roma quelle forze politiche che si ponevano come
alternativa al potere democristiano, potere che da l a poco avrebbe
dovuto “gestire” miliardi di lire per l’organizzazione del Giubileo del
2000. Oggi come ieri, l’avvicinarsi di una nuova legge che dar la
possibilit agli enti locali di amministrare risorse economiche cos
ingenti, ci ripropone, con le dovute proporzioni, lo stesso problema.
Infatti negli ultimi anni il Lazio stato governato sia dal centro-destra
che dal centro-sinistra, ma n gli uni n gli altri hanno saputo portare
avanti una politica di rigore autenticamente riformatrice. Pertanto
entrambi gli schieramenti politici, cos esperti nel creare deficit, non
potranno certamente offrire garanzie di buon-governo di fronte a nuove ed
ingenti risorse finanziarie. A fronte di questa grave situazione ritengo
urgente e necessario che al pi presto si crei uno spazio di dialogo e
confronto tra individui liberi da vincoli anticostituzionali di partito
che, nella propria autonomia, cerchino soluzioni fattuali ai problemi
legati alla non-democrazia italiana, mossi dalla convinzione che il
perdurare dell’oligopolio partitocratico non potr che produrre uomini in
cerca di potere, pi che al servizio dei cittadini.”

Massimiliano Iervolino
Membro della Direzione Nazionale di Radicali Italiani
via di Torre Argentina 76
00186 Roma
3453652220
m.iervolino@radicali.it




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl