Regione Lazio , Iervolino: Ma la Binetti è consigliera regionale?

Regione Lazio, Iervolino: Ma la Binetti è consigliera regionale?

15/ott/2009 14.56.41 Associazione Radicali Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il comunicato disponibile anche in allegato, grazie e buon lavoro

Regione Lazio, Iervolino: Ma la Binetti consigliera regionale?

Dichiarazione di Massimiliano Iervolino membro della direzione nazionale
di Radicali Italiani

“Per il Partito Democratico e’ sicuramente pi semplice stare
all’opposizione ed accusare la maggioranza di aver affossato la legge
sull’omofobia, che governare una regione come il Lazio ed approvare la
legge sulle coppie di fatto. Se le tante dichiarazioni di sdegno, che
abbiamo letto in questi giorni da parte di illustri esponenti democratici,
fossero davvero sentite, si passerebbe velocemente dalle parole ai fatti:
subito una regolamentazione sulle unioni civili! In questo modo il Pd,
superando la protesta per andare alla proposta, darebbe un forte segnale
di alternativa laica e liberale. Ma questa non sembra la loro linea,
infatti, ieri si doveva votare sull’estensione alle coppie di fatto del
welfare regionali e per vari motivi si deciso di far slittare il
provvedimento alla prossima settimana, sembra che i cattolici democratici
abbiano messo il veto. Non ci risulta che la Binetti sia consigliera
regionale! Cos come non mi risulta che i tre candidati alla segreteria
regionale del Pd abbiano speso una sola parola a favore della legislazione
sulle coppie di fatto. Come al solito siamo di fronte alla piccola
politica, l dove si opposizione si urla, l dove si invece
maggioranza non si fa nulla. Quando comprenderanno che la gente stufa?
Dare dei diritti, lo ripeto per l’ennesima volta, fondamentale per
combattere l’omofobia. Lo capiscono tutti, tranne i politicanti!”

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl