CASAPOUND, BARBERA (PRC):"AGGIUNTA VERGOGNA A VERGOGNA"

07/feb/2016 17.46.31 giovanni barbera Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

CASAPOUND, BARBERA (PRC):"AGGIUNTA VERGOGNA A VERGOGNA"


"Troppo "democristiana" per essere convincente la risposta che il  ministro Alfano ha riservato alle interrogazioni parlamentari presentate  sul documento shock del Viminale, riguardante Casapound. Documento che 
sembrava  quasi benedire i fascisti del III millennio. Incalzato dalle polemiche, il ministro non ha trovato  nulla di meglio che rispolverare la vecchia e consunta tesi degli opposti estremisti. Questa è stata, infatti, la tesi utilizzata per giustificare gli innumerevoli episodi di cronaca che hanno coinvolto, in questi anni, esponenti di Casapound. Tali episodi vengono attribuiti, nella risposta del ministro, allo scontro tra opposti estremisti. Peccato che la realtà, documentata dalle stesse interrogazioni e desumibile da internet, dimostri tutt'altro. In questo modo si aggiunge vergogna a vergogna e si continua a dare spazio e alibi a formazioni incompatibili con il nostro ordinamento costituzionale". Lo dichiara Giovanni Barbera, membro della segreteria romana del Prc.

Tel. 380 7118234
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl