LIBIA, BARBERA (PRC): "L'INFORMAZIONE CANCELLA LA PROTESTA"

LIBIA, BARBERA (PRC): "L'INFORMAZIONE CANCELLA LA PROTESTA".

Persone Giovanni Barbera
Luoghi Roma, Italia, Libia, Pisa
Organizzazioni Rifondazione Comunista
Argomenti politica

Allegati

13/mar/2016 15.21.26 giovanni barbera Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

LIBIA, BARBERA (PRC): "L'INFORMAZIONE CANCELLA LA PROTESTA"


"Oggi, nessun quotidiano cita le manifestazioni contro l'intervento bellico in Libia che si sono tenute ieri, promosse da un vasto fronte di organizzazioni politiche, sociali e sindacali, in tutta Italia, in una trentina di luoghi simbolici. E poi dicono che viviamo in un Paese "normale". La guerra fa schifo, ma fa schifo anche l'oligopolio dell'informazione, in mano a pochi grandi gruppi economici che pretenderebbero di decidere, alla faccia del del pluralismo, come e su cosa informare i cittadini italiani. Possibile che non faccia notizia che in Italia, in trenta luoghi diversi, comprese le basi militari come quella di Camp Darby a Pisa, qualcuno si sia mobilitato per protestare contro la nuova guerra in Libia? Di cosa hanno paura se siamo una minoranza?" 

E' quanto dichiara Giovanni Barbera, componente della segreteria del Prc di Roma.

Tel. 380 7119234


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl