Roma: Il gruppo di Libera l'Italia prende forma per combattere la Mafia

Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Firmato l'accordo con le più importanti associazioni di lotta alla Mafia, tra Libera l'Italia ed altri movimenti si è siglato un documento unitario di lotta.

03/apr/2009 15.35.21 Circoli Antonio Gramsci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

La newsletter dei Circoli Antonio Gramsci

http://www.circologramscipertiniortanova.org

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

"Firmato l'accordo con le più importanti associazioni di lotta alla Mafia, tra Libera l'Italia ed altri movimenti si è siglato un documento unitario di lotta. Le iniziative presenti nel documento sono: Il contrasto alla Mafia forzato, supporto alle forze dell'ordine per temi di sicurezza ed ordine pubblico, partecipazione alle manifestazioni contro mafia e camorra, promozione del Mese antimafia dove le associazioni sono chiamate alla divulgazione delle iniziative e all'organizzazione d'incontri nelle scuole. L'accordo nasce da e per iniziativa del Vicepresidente dell'Associazione Antimafia Libera l'Italia Giovanni Maddamma, che da Roma dice "Siamo pienamente convinti di ciò che facciamo, il nostro obbiettivo è quello di contrastare qualsiasi illecito mafioso" poi il Vicepresidente lacia delle frecciate al Premier Silvio Berlusconi "si vergogni per aver difeso Mangano e Dell'Utri, due mafiosi difesi dallo Stato, si vergogni altamente. Se ci sono state migliaia di Vittime di M!

afia lo dobbiamo proprio alle persone come Lei che difendono i Mafiosi come Dell'Utri. Non mi dispiace affatto affermare queste cose molto pesanti, ma Lei deve essere subito fermato, perchè non in linea con i principi costituzionali. Mi associo all'Onorevole Franco Barbato il quale, ha nominato persone della sua coalizione che la mattina siedono tra i banchi di Montecitorio e la sera armeggiano con i camorristi, si vergogni per quello che dice e quello che fa. Lei non sa nemmeno dovì'è di casa la lotta alla mafia, perchè voi siete i primi ha difenderla, perchè se non la difendete non vi potete sedere tra i banchi del governo e di Montecitorio. Si vergogni per aver portato sotto processo Piero Ricca per averla chiamato Buffone, che per vari motivi vinse il processo del quale Piero era imputato, si vergogni di aver dato il potere ad una persona come Vittorio Sgarbi il quale diffamò la memoria di Don Pino Puglisi e del Giudice Caselli e per aver offeso il POOL ANTIMAFIA di Mil!

ano. Si vergogni per aver candidato parlamentari condannati in via def

initiva, si vergogni per aver trasformato il nostro paese e il nostro Stato in un cumolo d'immondizia, si vergogni per aver ingannato i Napoletani con le sue promesse andanndo ha costruire un Termocancrovalorizzatore come lo chiama l'amico Beppe Grillo, si vergogni per aver portato il nostro paese al degrado sia economico e sia mafioso non avendo provveduto alla messa in sicurezza del nostro paese, vergognatevi tutti politici, per aver sostenuto mafiosi che siedono nel Parlamento Italiano come Adreotti il quele in una sentenza fu condannato per mafia, vergognatevi". Dure davvero le accuse che lancia il vicepresidente dell'Associazione Libera l'Italia, dove lancia accuse pesanti contro il Premier e contro i Politici Nazionali, ma che dice di schierarsi dalla parte dell'Italia dei Valori. "Combatterò, fino ha quando non raggiungo l'obbiettivo di contrastarlo e di smascherare quello che è verramente il nostro Premier, come dice l'Amico Di Pietro UN CORRUTTORE, non avrò pace fin!

o ha quanto non siederò tra quei banchi sia Italiani che Parlamentari Europeei per guardarla negli occhi, e dirle MAFIOSO". L'associazione lancia un appello di costruire nuovi circoli in Italia, per contrastare tutti gli illeciti mafiosi, chiunque vuole può iscriversi alla nostra associazione tramite il sito www.liberaitalia.tk oppure al nostro gruppo su Facebook all'indirizzo http://www.facebook.com/group.php?gid=60165238492. Aiutateci nella nostra impresa per ripulire l'Italia dalla Cosca dei Pidocchi."





°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

AZIONE GIOVANI PALERMO

Azione giovani Palermo

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1571

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11654



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl