MELILLO (RNP): CALCIO, ANCORA RAZZISMO NEGLI STADI

Roma, 3 aprile - "Ancora ignobili gesti di razzismo negli stadi italiani" - è quanto si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile Cultura, Sport e Turismo della RNP del Lazio- "commentando il vergognoso "gesto della scimmia" diretto a due giocatori di colore della Roma, allo Stadio Franchi in occasione della partita Fiorentina - Roma".

Allegati

03/apr/2006 09.14.58 Melillo SDI Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 

MELILLO (RNP): CALCIO, ANCORA RAZZISMO NEGLI STADI

                     

Roma, 3 aprile - “Ancora ignobili gesti di razzismo negli stadi italiani” - è quanto si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile Cultura, Sport e Turismo della RNP del Lazio- “commentando il vergognoso “gesto della scimmia” diretto a due giocatori di colore della Roma, allo Stadio Franchi in occasione della partita Fiorentina - Roma”. “Tanto più gravi perché seguono di sole 24 ore gli striscioni razzisti contro il giocatore Zoro apparsi a S. Siro - prosegue il giovane dirigente della RNP - inoltre non ci convincono assolutamente le parole della dirigenza dell’ Inter che non ha condannato con la giusta fermezza quella frangia di tifosi estremisti.” “Pur forzando il nostro DNA garantista - conclude Melillo -aspettiamo con ansia il 1 luglio, data di entrata in vigore delle severe norme anti razzismo della FIFA, sperando che siano utili a far cessare certi barbari atteggiamenti”.  

 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl