SPADONI (UdC):"ECCO, LE GIUNTE NON SONO FATTE!"

Da alcuni giorni si annuncia la presentazione delle due giunte, rispettivamente quella comunale e quella provinciale, ma, per "fatti tecnici" la pubblicazione dei nomi facenti parte degli esecutivi sono ancora da definire, o, meglio, in alto mare.

Luoghi Romagna
Argomenti music

30/mag/2011 11.03.15 Morena Pompignoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Da alcuni giorni si annuncia la presentazione delle due giunte, rispettivamente quella comunale e quella provinciale, ma, per “fatti tecnici” la pubblicazione dei nomi facenti parte degli esecutivi sono ancora da definire, o, meglio, in alto mare.

Dispiace assistere a questo ritardo, perché in realtà il territorio ha bisogno di essere governato e dopo quindici giorni dal voto e a seguito d’ immancabili trattative, rivendicazioni, e richieste incondizionate da parte dai singoli pretendenti politici, evidentemente è difficile far quadrare il cerchio.

L’aspetto più inquietante non è la ricerca di una programmazione tempestiva per affrontare la situazione economica o l’individuazione di un progetto su cui investire, peraltro in un territorio come il nostro che, ahimè, non vede un’opera significativa da decenni!

Invece, nulla di tutto questo. Non si pensa, ad esempio, alle emergenze legate alle povertà in costante aumento anche qui nella ricca Romagna, ma si continua un “mercanteggiamento” poco onorevole per la classe politica. Emerge ancora una volta l’immancabile ostinata ricerca di posizioni e di posti per appagare una sete di potere che non ha connotazione politica.

Anche quelli che hanno “predicato” bene durante la campagna elettorale, sono i primi a chiedere posti adeguati, incarichi e prebende, quasi dimenticando che sino a ieri hanno criticato aspramente il sistema che fa lievitare i costi della politica anziché limitarli.

I cittadini attendono risposte concrete e alcuni risultati elettorali, tra l’altro, hanno ampiamente dimostrato come il bene comune sia messo al secondo piano rispetto alle logiche spartitorie che continua a imperversare nel sistema della politica.

facebook.com/gianfranco.spadoni

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl