L'Altro Sud denuncia all'Unione europea il saccheggio del Fondo Aree Sottoutilizzate

L'Altro Sud denuncia all'Unione europea il saccheggio del Fondo Aree Sottoutilizzate "L'assurdo e complice silenzio dei politici meridionali presenti nei partiti nazionali ha permesso la spoliazione dei FAS", lo ha affermato Antonio Gentile presidente de L'Altro Sud-UDS.

18/mar/2010 02.11.22 L'Altro Sud-UDS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"L'assurdo e complice silenzio dei politici meridionali presenti nei partiti nazionali ha permesso la spoliazione dei FAS", lo ha affermato Antonio Gentile presidente de L'Altro Sud-UDS. "Si tratta di risorse vitali, in gran parte destinate al Mezzogiorno, ma utilizzate per altri scopi dal governo Berlusconi: dal risanamento dei comuni di Roma, Catania, Palermo alle Quote latte, dall'emergenza rifiuti all'ICI", ribadisce Gentile. L'Altro Sud ha, pertanto, inviato all'Unione Europea un dettagliato dossier su questa vergognosa vicenda, chiedendo alle istituzioni competenti d'intervenire e costringere il Governo italiano a restituire le risorse sottratte ai territori meridionali. Ulteriori iniziative saranno prossimamente attuate su questo tema.

L'Ufficio Stampa

www.laltrosud.it

laltrosud@laltrosud.it          tel. 3289081828/3284370862

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl