Roncella (RES): CASO BATTISTI CREA PRECEDENTE PERICOLOSO

Roncella (RES): CASO BATTISTI CREA PRECEDENTE PERICOLOSO RES, CASO BATTISTI CREA PRECEDENTE PERICOLOSO "Assistiamo con sdegno e rammarico, alla decisione del presidente brasiliano Lula da Silva di non estradare l'ex- terrorista rosso Cesare Battista, per preservarne l'integrità fisica".

29/dic/2010 11.57.22 Movimento RES Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RES,

 

CASO BATTISTI CREA PRECEDENTE PERICOLOSO

 

 

 

 

 

“Assistiamo con sdegno e rammarico, alla decisione del presidente brasiliano Lula da Silva di non estradare l’ex- terrorista rosso Cesare Battista, per preservarne l’integrità fisica.” Cosi dichiara in una nota Andrea Roncella, responsabile del Movimento RES (ROMA EUROPA SOCIALE).

“Il fatto che un pluriomicida sfugga alla condanna di ergastolo che lo aspetta in Italia crea un precedente molto pericoloso, che può indurre qualsiasi altro criminale a sperare in una scappatoia all’estero.”

“Ci aspettiamo che il governo italiano alzi la voce non solo affinché il grido di giustizia di Angelo Torreggiani, figlio del gioielliere ucciso nel 1979,  non resti inascoltato, ma anche  perché si recuperi almeno una volta quel senso del giusto, che puntualmente viene tradito o aggirato.”

 

 

Per Info: Andrea Roncella, Responsabile  Movimento Roma Europa Sociale

340 22 94 856

 

www.movimentores.com

movimentores@libero.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl