Osservazioni riguardo l'accuratezza delle liste elettorali

03/apr/2006 19.59.20 Confederazione degli Imprenditori Italiani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nonostante una attenta revisione delle liste elettorali, dove circa il 20% degli elettori riportavano indirizzi incompleti o errati (per esempio senza numero civico, codice postale, o stato di residenza), l'operazione di mailing del Comitato Elettorale di Francesco de Leo ha riscontrato ulteriori incongruenze. Infatti, centinaia di lettere sono state rinviate al mittente. Molti gli indirizzi che non esistono, ed altrettanti quelli dove gli elettori non risultano residenti.

È incomprensibile che i responsabili non si siano avvalsi delle tecnologie disponibili, per verificare quantomeno l'esattezza degli indirizzi. Una vera vergogna. Specialmente se si pensa che la legge sul voto all'estero è del 2001. La bonifica anagrafica all'estero dello scorso settembre ha risolto solamente una piccolissima percentuale dei problemi connessi ai dati anagrafici. Dal Ministero degli Italiani nel Mondo si parla di un risultato che ha portato al miglioramento del 95%. La realtà è ben altra, infatti su 1,2 milioni persone cui è giunta la bonifica anagrafica, solamente 160.000 hanno rettificato. Molti sono stati semplicemente cancellati.

Abbiamo ricevuto telefonate da elettori dove veniva riportato che i plichi elettorali non erano pervenuti ai loro domicili. A questi è stato suggerito di contattare immediatamente il proprio consolato per rettificare la situazione. Purtroppo in molti avevano già provato a chiamare il consolato, senza riuscire a parlare con alcuno.

--------------------------------------------------------
Francesco de Leo
Candidato alla Camera dei Deputati
Circoscrizione America Settentrionale e Centrale
http://www.deleo.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl