Alternativa Tricolore: Genova e provincia, una polveriera sociale pronta ad esplodere.

07/mar/2014 18.29.29 Alternativa Tricolore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Che Genova sia una polveriera pronta ad esplodere, in seguito a rischio di tensioni sociali, sono anni e anni che lo DENUNCIAMO a livello di tutte le Istituzioni, e questo per colpa di politiche assurde e suicide volute dalle Amministrazioni Cittadine fin dagli inizi degli anni 80.


Un invasione di extracomunitari incontrollata, una politica razzista a senso unico a favore delle comunità straniere contro i cittadini genovesi, stanno alla base delle preoccupazioni presenti nel rapporto annuale dell'intelligence italiana al Parlamento. In tanti anni di crisi, ma specialmente in questi ultimi, l'intolleranza nei confronti delle comunità straniere è aumentata notevolmente, visto che vengono percepite come rivali nel mondo del lavoro, lavoro scarsissimo a Genova e provincia per l'attuale crisi economica e morale, estremizzata dalla cattiva politica prima del Governo Monti e poi di quello Letta.


In questa "lotta tra poveri" le organizzazioni di estrema sinistra trovano la loro ragione d'essere, infatti sono aumentate le azioni violente dei centri sociali e dei gruppi anarco-insurrezionali, che insieme ai NoTav occupano case popolari, alimentano le tensioni contro il progetto del Terzo Valico e della Gronda di ponente, oltre a minacce a uomini politici e per ultimo l'attentato ad Adinolfi.


Una politica di violenza e di allarme sociale, che Alternativa Tricolore ha sempre denunciato chiedendo altresì, al nuovo Ministro dell'Interno del Governo Renzi, la chiusura dei centri sociali e la messa fuori legge della Federazione Anarchica Informale (FAI), per cui ci rivolgiamo alle Istituzioni cittadine affinché vigilino, e alle Forze dell'Ordine affinché prevengano e poi reprimano. Così la situazione dell'ordine pubblico è estremamente grave, basta una scintilla per far scoppiare un incendio di enormi proporzioni, ma le responsabilità ricadranno sui rappresentanti del popolo incapaci e superficiali, che in questi anni hanno usato la politica per interessi personali, dimenticando di costruire il BENE COMUNE di una città e di tutta la sua provincia!


Alternativa Tricolore

 

Federazione Provinciale di Genova

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl