UNA STRADA PER TURI LIMA: UN PLAUSO DAL MIS

UNA STRADA PER TURI LIMA: UN PLAUSO DAL MIS MOVIMENTO PER L'INDIPENDENZA DELLA SICILIA fondato nel 1943 - CUMUNICATU STAMPA - UNA STRADA PER TURI LIMA: UN PLAUSO DAL MIS La gradita notizia è giunta il 27 gennaio, quando gli indipendentisti siciliani osservavano con il consueto "silenzio stampa" la "giornata della memoria", durante la quale hanno espresso il proprio dolore per una perdita che, in termini culturali, venne patita dalla Sicilia con la perdita delle componente ebraica (oggi ridotta a poche unità) del proprio popolo, ed esprimendo gli auspici perché la Sicilia possa tornare la libera nazione della pace e della fratellanza che fu in passato, con la sparizione di tutti i sopravviventi residui razzismi d'importazione.

Allegati

30/gen/2007 20.30.00 Movimento per l'Indipendenza della Sicilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
MOVIMENTO PER L'INDIPENDENZA DELLA SICILIA
fondato nel 1943


- CUMUNICATU STAMPA -

UNA STRADA PER TURI LIMA: UN PLAUSO DAL MIS

La gradita notizia è giunta il 27 gennaio, quando gli indipendentisti siciliani osservavano con il consueto "silenzio stampa" la "giornata della memoria", durante la quale hanno espresso il proprio dolore per una perdita che, in termini culturali, venne patita dalla Sicilia con la perdita delle componente ebraica (oggi ridotta a poche unità) del proprio popolo, ed esprimendo gli auspici perché la Sicilia possa tornare la libera nazione della pace e della fratellanza che fu in passato, con la sparizione di tutti i sopravviventi residui razzismi d'importazione.

Si tratta dell'approvazione, da parte del Sindaco di Mascalucia, Salvatore Maugeri, della proposta di intitolare una strada al poeta Turi Lima.

Lima, al secolo Venero Maccarrone, fu autore delle più pregnanti liriche dell'impegno civile e politico identitario del XX secolo. Liriche, ovviamente, sempre vergate nella millenaria Lingua Siciliana.

Ma non solo: Turi Lima fu anche, per passione e sempre a proprie spese, "editore multimediale" ante-litteram, promuovendo la nascita della storica "Radio Antenna Trinacria" (oggi scomparsa a causa degli atti di terrorismo, della repressione italica e della "legge Mammì", ma che fece scuola per chi la ascoltava e chi vi lavorò con passione) di cui fu anche conduttore, e fondando, insieme allo storico Natale Turco, il "Centro Studi Storico Sociali Siciliani" che pubblicò importantissime opere (proprie, dello stesso Turco e di altri autori), anche facendo ricorso a metodi di stampa non convenzionali.

È quindi una conquista di peso quella che l'associazione catanese non profit "Ethnikòs-Cultura del Mediterraneo" ha messo a segno dopo una lunga battaglia, sostenuta anche dal deputato regionale on. Giovanni Villari.

Ed è proprio il fatto che si tratti di tale associazione, e non di gruppi o correnti politiche in vena di strumentalizzazioni, che ci fa ben sperare per lo sviluppo di una società civile che sia autenticamente e disinteressatamente siciliana. Oltre ovviamente, al fatto che tale strada sarà intitolata ad un indipendentista, militante del MIS.

Anche se, in occasione di altre intitolazioni, il timore del Movimento per l'Indipendenza della Sicilia è e rimane che si trattino (al pari dell'esistenza stessa di tante sigle "sicilianiste" ed "autonomiste") di atti deliberati per allontanare il Popolo Siciliano dall'esercizio dei suoi inalienabili diritti di autodeterminazione, e conseguentemente la Nazione Siciliana dalla sacrosanta indipendenza, delegittimando gli indipendentisti di oggi relegandone la lotta come un fatto inevitabilmente passato.

Ma Turi Lima era un esponente della più alta cultura siciliana che parla e non tace, e peraltro molto legato alla cittadina di Mascalucia nella quale visse gli ultimi anni della sua esistenza terrena.

Speriamo quindi che, contrariamente a quanto avviene di solito con la toponomastica, di cui si ignora da parte dei più chi si cela dietro quei nomi impolverati (altrimenti, ne saremo certi, non ci sarebbero così tante "vie Garibaldi"), il nome di Turi Lima possa contribuire a svegliare molte coscienze, missione che fu l'elemento cardine della sua vita ed azione culturale e politica. Forse, servirebbe aggiungere questi suoi versi, probabilmente tra i più forti e pregnanti che abbia mai scritto, che ci permettiamo di suggerire:

Essiri vivi e lìbiri:
putìrisi azziccari nta l'acchettu
li ciuri di li zàgari
e jìri caminannu a passu fermu
supra la chiazza granni
di lu munnu,
guardari dintra l'occhi l'umanitati;
cantari nzemi all'àutri
ccu vuci chiara,
curriri comu pìspisa
ad ali stisi.

Essiri vivi e lìbiri:
CUNTARI
intra la menti di li pòpuli
e vidìrisi strìngiri la manu
di Omu a Omu.

Essiri vivi e lìbiri:
strazzàrisi di n-coddu
la mafia e lu cuteddu
pi fari luminàrii.

Essiri vivi e lìbiri:
non èssiri chiù carni appisa a un croccu,
non èssiri chiù morti nta la Storia,
non èssiri chiù a manu di li boja.

Essiri vivi e lìbiri:
èssiri Siciliani.

Catania, 30 jinnaru 2007

A cura dell'Ufficio Stampa, Comunicazione e Propaganda del M.I.S.


Movimento per l'Indipendenza della Sicilia

Sede Riposto
(Presidenza Nazionale - Segreteria Nazionale):
Corso Italia, 289 - Riposto (CT)

Tel. (+39) 095 518 7777 - (+39) 095 934025

Fax (+39) 095 29 37 230 - (+39) 178 2211303

Mobile (+39) 349 6933580

Sede S.Venerina:
Via Giovanni Mangano, 17 - S.Venerina (CT)
Tel. (+39) 095 953464

Sede Belpasso:
Via Lorenzo Bufali, 2 - Belpasso (CT)
Mobile (+39) 368 7817769

Internet: www.siciliaindipendente.org
(with multi-language translation)

E-mail: mis1943@gmail.com


Skype id: nicheja

«Noi vogliamo difendere e diffondere un'idea della cui santità e giustizia siamo profondamente convinti e che fatalmente ed ineluttabilmente trionferà».

Andrea Finocchiaro Aprile, 1944




AVVERTENZA
I Comunicati informativi e/o stampa  del "Movimento per l'Indipendenza della Sicilia" rispettano le norme sulla privacy del Decreto Legislativo 196/giugno 2003. Essi non rappresentano spam ma informazione politica, culturale ed economica su argomenti di attualità e riflessione aventi ad oggetto la Sicilia ed i Siciliani. Sono inviati a coloro il cui indirizzo è stato segnalato dagli utenti stessi, da conoscenti, dalla Stampa o da elenchi resi pubblici. NON HANNO ALCUN SCOPO DI LUCRO. Gli indirizzi non vengono ceduti in alcun caso a terze parti. Chiunque collegato intendesse inviare informazioni, documentazioni, lo può fare, come anche fare inserire un nuovo indirizzo e-mail di un conoscente invitando l'interessato a mandare un messaggio a " mis1943@gmail.com".  Lo stesso procedimento, vale a dire l'invio di una e-mail al sopraindicato indirizzo vale per chi volesse essere cancellato dalla mailing list ai sensi del succitato Decreto Legislativo. Accettiamo di buon grado sia consigli che suggerimenti e/o sproni.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl