comunicato stampa

comunicato stampa Interrogazione sul Museo Allevi Interrogazione Al Sindaco di Offida I sottoscritti consiglieri comunali Massimo Vagnoni e Giancarlo Premici del gruppo consiliare de "il Circolo", premesso che: - il Comune di Offida possiede, per acquisto dagli eredi in data 1898, la collezione archeologica appartenuta al prof. Guglielmo Allevi, di fondamentale importanza per la conoscenza della storia delle civiltà che hanno abitato il territorio comunale dal secolo X a.C. al III d.C.

15/feb/2007 08.10.00 Il Circolo-cultura&politica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Interrogazione sul Museo Allevi

Interrogazione

Al Sindaco di Offida

I sottoscritti consiglieri comunali Massimo Vagnoni e Giancarlo Premici del
gruppo consiliare de "il Circolo", premesso che:
- il Comune di Offida possiede, per acquisto dagli eredi in data 1898, la
collezione archeologica appartenuta al prof. Guglielmo Allevi, di
fondamentale importanza per la conoscenza della storia delle civiltà che
hanno abitato il territorio comunale dal secolo X a.C. al III d.C.
- tale collezione è un bene culturale, e come tale ne dovrebbe essere
scongiurata ogni azione tendente allo smembramento
- la collezione dovrebbe essere oggetto di una continua cura tendente alla
conoscenza e valorizzazione
- La stessa collezione è stata oggetto di varie pubblicazioni da parte
dell'Amministrazione Comunale e che in queste si è sempre identificato il
Comune quale proprietario della collezione medesima
Verificato che: nel sito www.musei-salaria.it - coperto da copyright del
Comune di Offida:
a. è inserito un catalogo on line del museo Archeologico di Offida relativo
a soli 289 reperti
b. i reperti risultano parte proprietà "comunale" parte "sam"
c. non sono espresse motivazioni (es: provenienza) di tale distinzione di
proprietà
d. gli oggetti indicati proprietà "sam" sono tra i più pregevoli e
storicamente pertinenti sin dall'origine alla Collezione Allevi così come
acquistata dal Comune
e. si rischia, ufficializzando tale distinzione (a nostro avviso priva di
fondamento), la possibilità di un futuro smembramento della collezione
medesima con grave danno per il patrimonio Comunale e sfregio dei principi
legislativi vigenti
Chiedono con sollecitudine a questa amministrazione Comunale di spiegare e
chiarire quello che si augurano sia un semplice equivoco e di provvedere
comunque tempestivamente ad opportune azioni; in particolare:
a. se la catalogazione è limitata al numero di reperti presenti su internet
o verrà estesa alla intera collezione
b. quanti sono i reperti del Museo Allevi
c. a chi si riferisce la sigla "sam"
d. quali siano i titoli di proprietà che hanno portato a questa distinzione
e. di poter visionare e ricevere copia del catalogo ufficiale con tutti i
reperti del Museo Allevi
f. di rettificare, qualora erronea, la indicazione della proprietà del Museo

Si attende risposta scritta.

Massimo Vagnoni e Giancarlo Premici

IL CIRCOLO
Associazione politico-culturale
Gruppo Consiliare
Borgo G.Leopardi, 35/a - 63035 OFFIDA (AP)
ilcircolo.culturapolitrica@gmail.com
www.ilcircolo.wordpress.com



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl