17° Municipio - VERNARELLI - Raccolta firme per dire NO alla chiusura del poliambulatorio di Via S. Tommaso d'Aquino

05/apr/2007 14.20.00 Roberto Vernarelli Presidente G.M. 17° Municipio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
ASL RME: EUTANASIA DEL POLIAMBULATORIO DI
                    VIA S. TOMMASO D’AQUINO
 
Per scongiurare la chiusura del poliambulatorio di Via S. Tommaso d’Aquino e far posto (forse) ad uffici amministrativi continua la mobilitazione della cittadinanza.
 
Le “tranquillizzanti” dichiarazioni, rilasciate e riportate dal solito quotidiano “ La Repubblica”, dalla presidente del Municipio - A. De Giusti - “è stato solo trasferito il reparto farmacologico…che recava tanto disagio agli anziani….” risultano più che mai ipocritamente prive di fondamento considerato che proprio ieri  (4.4.2007) è stato recapitato al poliambulatorio l’ennesimo fonogramma con la comunicazione del trasloco “a breve”, nel plesso della struttura dell’ex Ospedale S. Maria della Pietà a Montemario, del reparto di diabetologia  .
 
Va evidenziato che il reparto di diabetologia,  perfettamente funzionante, serve 4.000 utenti/residenti, per la maggior parte anziani.
 
Dopo la chiusura dei presidi sanitari di Piazza Adriana, Via Valadier, Via Plinio e lo smembramento di Via Fornovo si continua a smantellare la SANITA’ per coprire i giochi di potere dei “”baroni” della ASL RME.
 
ALLA FACCIA DELLA DEMOCRAZIA E DELLA PARTECIPAZIONE!
 
Domani, 6 aprile 2007,
davanti all’ingresso del poliambulatorio
dalle ore 10,30 alle ore 12,00
continua la raccolta di firme
per dire NO alla chiusura
dell’importante presidio sanitario
 
 
info: roberto.vernarelli@virgilio.it

L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl