Elezioni comunali di Milano: chiediamo l’iscrizione automatica e immediata dei cittadini comunitari nelle liste elettorali aggiunte

15/feb/2016 17.55.01 marian.mocanu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Elezioni comunali di Milano: chiediamo l’iscrizione automatica e immediata dei
cittadini comunitari nelle liste elettorali aggiunte

L’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte sia automatica e venga eliminato
l’attuale iter burocratico per fare in modo che il voto dei comunitari avvenga
in maniera più fluida evitando anche di intasare gli uffici elettorali comunali.

I rumeni i francesi, polacchi e gli altri cittadini dell’Ue residenti a Milano,
più di 20.000 persone, che vogliono partecipare alle elezioni comunali di questa
primavera hanno tempo fino a quaranta giorni prima delle elezioni per presentare
al Sindaco di Milano la domanda di iscrizione alle liste elettorali aggiunte.
L’iscrizione nelle liste aggiunte è un passaggio indispensabile per i
comunitari, come previsto dal decreto legislativo 197 del 1996 (
http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/partecipa/votare/cittadini_unione_europea_residenti_italia_come_votare
)
Noi chiediamo che l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte sia automatica e
che venga eliminato l’attuale iter burocratico e che il voto dei comunitari
avvenga in maniera più fluida evitando anche di intasare gli uffici elettorali
comunali.
Attualmente, i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia possono
esercitare il diritto di voto alle elezioni comunali e circoscrizionali, oltre
che alle elezioni per Parlamento europeo, presentando domanda di iscrizione in
una lista elettorale aggiunta, previa apposita istruttoria.
La proposta di legge di “Europei per l’Italia” è stata immediatamente sostenuta
con forza dal Sindaco di Verona Flavio Tosi già dal lontano 2012 (
http://www.veronasera.it/speciale/interviste/iscrizione-automatica-dei-cittadini-comunitari-nelle-liste.html
) e presentata alla Camera dei Deputati sempre nel 2012 da FLI per mando degli
On. Carmelo Briguglio e Giulia Buongiorno (
http://www.stranieriinitalia.it/attualita/attualita/attualita-sp-754/cittadini-ue-basta-domande-in-comune-diritto-di-voto-sia-automatico.html
)
In seguito la stessa iniziativa è stata promossa anche da esponenti PD (
http://www.camera.it/_dati/lavori/stampati/pdf/16PDL0059560.pdf ).

Chiediamo al prossimo prossimo Sindaco di Milano di sostenere la nostra proposta
di legge per l’iscrizione automatica dei cittadini comunitari nelle liste
elettorali aggiunte.

Marian Mocanu
Europei per l’Italia
www.europeiperlitalia.it
Cell: 347 41 66 068
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl