Comunicato Stampa del PIR in merito alle dichiarazioni di Penati sulla Romania

15/giu/2007 09.49.00 Partito dei Romeni in Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Partito dei romeni in Italia- Identità Romena

                         Sede legale: ROMA- Via Appio Claudio 289 Tel/ Fax: (+39) 06 71546412

                         Sede operativa: ROMA- Via delle Rupicole 103 Tel/ Fax: (+39) 06 2328 8342

www.identitatearomaneasca.it                                                                                        www.italiapir.blogspot.com

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Comunicato stampa

Ufficio stampa PIR : Miruna Căjvăneanu-portavoce: (+39) 329 4 93 77 92

ROMA, 15 giugno 2007

 

In relazione all'articolo apparso ieri su Epolis a pag. 27, in cui il Presidente della Giunta Provinciale di Milano Filippo Penati individuerebbe nella  entrata della Romania nella UE la causa di tutti i problemi legati alla sicurezza ed alla legalità nella Provincia di Milano

 

- il Partito dei Romeni in Italia intende protestare per la grave mancanza di correttezza e di sensibilità che sottostà a tali dichiarazioni: che offendono una nazione intera: la Romania.

 

L'Italia è nella UE, la Romania è nella UE, pacta sunt servanda. I cittadini romeni, tutti i cittadini romeni, anche i rom, hanno diritto alla libera circolazione nella UE come tutti gli altri cittadini

europei. Nessun paese ha chiesto la limitazione degli ingressi dei cittadini italiani, anche se nei paesi UE, Romania tra le prime, la presenza di mafiosi, camorristi e trafficanti di droga italiani

non passa certo inosservata .Come si sentirebbero i cittadini italiani se fossero limitati i loro diritti per motivi demagogici legati alla  delinquenza di qualche minoranza italiana?

 

Capiamo che al Nord la Lega Nord spinga su questo tipo di tematiche per ottenere un facile consenso, ma dal Presidente Penati ci aspettiamo proposte costruttive e soprattutto civili. Proporre una limitazione alla libera circolazione dei cittadini romeni in Italia sarebbe un gravissimo vulnus alla Comunità Europea ed anche ai rapporti bilaterali tra Italia e Romania.

 

Il PIR invita il Presidente della Provincia di Milano a prendere esempio dalla legislazione romena sulle minoranze e sulla integrazione dei rom che in Romania è molto più ricercata nei fatti che piuttosto nelle parole come accade troppo spesso in Italia.

 

I cittadini romeni d'Italia si sentono feriti da tali dichiarazioni ed attendono quantomeno delle spiegazioni.

 

Giancarlo Germani

Presidente Partito dei Romeni in Italia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl