Rettifica e precisazioni comunicato stampa Fiamma Castelli del 22 ottobre

Rettifica e precisazioni comunicato stampa Fiamma Castelli del 22 ottobre Relativamente al comunicato della federazione fiamma tricolore Castelli Romani e monti Prenestini del 22 ottobre u.s., si comunica che l'azieda vinicola riportata nel comunicato stesso non è la "San Marco", ma la "San Matteo".

29/ott/2007 17.30.00 Fiamma Tricolore Castelli Romani - Roma Sud Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Relativamente al comunicato della federazione fiamma tricolore Castelli Romani e monti Prenestini del 22 ottobre u.s., si comunica che l'azieda vinicola riportata nel comunicato stesso non è la "San Marco", ma la "San Matteo". Ce ne scusiamo per l'errore con i giornali, i giornalisti, i lettori, e soprattutto i diretti interessati. L'errore è stato evidentemente causato da un lapsus "evangelico", di assonanza, essendo palese, nella lettura del comunicato, l'assoluta buonafede dell'errore stesso.
Tutti i riferimenti sono infatti esclusivi della "cantina San Matteo", non essendo la cantina San Marco una cooperativa sociale, ma una solida azienda privata egregiamente tenuta dal dott. Notarnicola.
In concusione si rinnovano le scuse per l'accaduto, si torna a sottolineare la situazione di disagio che l'economia frascatana è costretta a subire a cusa delle scelte di un'amministrazione finita, e si trae l'insegnamento che a raccomandarsi e ad intitolare qualcosa ai santi, a volte ci si indovina come nel caso delle cantine San Marco, a volte no, come nel caso al contrario delle cantine San Matteo.
 
Federazione Fiamma Tricolore
Castelli Romani e Monti Prenestini
 
 
comunicato del 22 ottobre scorso

"Da "come nasce un sogno" a "come nasce un incubo"; dovrebbe essere questo" - dichiara Roberto Valacchi, responsabile della Federazione Fiamma Tricolore Castelli Romani e Monti Prenestini - "il titolo della farsa che in questi giorni è in atto a Frascati. Dalla finzione cinematografica, alla tragica realtà della chiusura delle cantine San Marco". "Come nasce un sogno" è la mostra sulle arti del cinema allestita a Frascati, in collegamento con la mostra del cinema di Roma."E' il tributo del sindaco Posa all'hobby privato di Veltroni l'americano, sindaco di Roma, neoleader del partito che non c'è e noto appassionato di cinema che appunto fa pagare le sue passioni private a tutti i cittadini del Lazio." - continua Valacchi - "Soldi dei contribuenti gettati al vento, mentre un pezzo importante dell'industria vitinicola frascatana, forse l'ultimo pezzo, viene accompagnato dall'agonia alla morte. Ci chiediamo quali interventi porrà in essere l'attuale giunta per l'emergenza occupazionale che travolgerà i molti lavoratori della cooperativa e di tutto l'indotto. Con la chiusura, Frascati diventerà così quella terra di un vino doc dove nessuno produce vino; dove i vigneti e le campagne giacciono in completo abbandono e salgono all'attenzione degli amministratori solamente quando i terreni divenatno da agricoli ad edificabili, dando il via all'ennesima speculazione edilizia, come se ne vedono ormai troppe su tutto il territorio castellano". Le Cantine San Marco sono state messe in liquidazione, dal ministero delle politiche agricole, dopo troppi anni di mal gestione: "Tutto ciò, nonostante il Sindaco Posa abbia sempre dichiarato che l'industria vitinicola era per Frascati molto più importante di qualsiasi altro settore produttivo presente sul territorio. Ci ritroveremo così un comune senza alcun settore produttivo strutturato e vitalizzato, con relative ripercussioni sull'occupazione soprattutto giovanile". Conclude Valacchi: "Triste è che la Fiamma Tricolore sia l'unica forza politica sul territorio che pone l'attenzione su queste problematiche sociali ed economiche: maggioranza ed opposizione sono ormai troppo prese dai loro giochini di potere interni; chi ci rimette è il popolo castellano, sempre più abbandonato a se stesso e che deve anche subire la presa in giro, e pagare, le sfarzose manifestazioni private di chi stà distruggendo il territorio castellano, laziale e dell'Italia tutta".
 
  
Federazione Fiamma Tricolore 
Castelli Romani - Monti Prenestini
fiammatricolore@gmail.com
2007-10-22


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl