Inaugurazione nuovo campo a Frascati - comunicato Fed. Fiamma Tricolore Castelli Romani e Monti Prenestini

Inaugurazione nuovo campo a Frascati - comunicato Fed. Fiamma Tricolore Castelli Romani e Monti Prenestini "Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ad Amadeo Amadei, "er fornaretto de Frascati", noto attaccante della Roma e della Nazionale di qualche decennio fa" - esordisce Roberto Valacchi, della Fiamma Tricolore - "saputo che il nuovo campo di Frascati, sarà intitolato a lui, ci siamo effettivamente preoccupati".

31/ott/2007 15.49.00 Fiamma Tricolore Castelli Romani - Roma Sud Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ad Amadeo Amadei, "er fornaretto de Frascati", noto attaccante della Roma e della Nazionale di qualche decennio fa" - esordisce Roberto Valacchi, della Fiamma Tricolore - "saputo che il nuovo campo di Frascati, sarà intitolato a lui, ci siamo effettivamente preoccupati". Lunedì 5 novembre, a Frascati si inaugurerà lo stadio intitolato ad "Amedeo Amadei", già Campo Mamilio, alla presenza del sindaco di Frascati, Franco Posa e del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. "Invitiamo l'illustre frascatano, Amadei, a porre in atto in questi giorni, tutti i debiti scongiuri, in quanto sanno benissimo tutti che intitolare qualsiasi cosa a vivi porta una sfortuna maledetta. Ci chiediamo cosa possa aver mai fatto il grande Amadei per meritare ciò". Specificatamente all'inaugurazione, Valacchi sottolinea come "Per il nuovo show della giunta Posa, serviva proprio un presentatore televisivo, e fortunatamente ce n'è proprio uno disponibile in Regione. Il presidente Marrazzo potrà così fare una bella televendita per il suo "compagno" di partito, perfettamente in linea con la nuova politica da finzione cinematografica che tanto piace al capo supremo, Walter Veltroni" - continua Valcchi - "Il nuovo campo in sintetico sorge in via Conti del Tuscolo, il cui ingresso, in prossimità della palestra ex G.I.L. e del monumento alle vittime dell'otto settembre, si trova da ormai troppo tempo in una situazione di forte degrado. Forse ora, con l'inaugurazione verrà data una spolverata di nuovo, solo apparente". In conclusione, Valacchi pone un interrogativo:"Il vecchio campo, in terra battuta, veniva utilizzato anche come campo d'atterraggio per le elioambulanze, trovandosi il camop stesso nelle immediate vicinanze dell'ospedale San Sebastiano. Ora con il nuovo campo, ciò sarà ancora consentito?".   
 
  
Federazione Fiamma Tricolore 
Castelli Romani - Monti Prenestini
fiammatricolore@gmail.com
2007-10-31
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl