Invito 18.12.07 h 10 Ministero Interno Viminale "Insieme per Sicurezza"

13/dic/2007 19.10.00 La Mia Iitalia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Cari Amici,
vi aspetto al convegno organizzato dagli amici dell'ADMI -
Associazione Dipendenti Ministero Interno.

Insieme per Sicurezza

La Mia Italia è stata coinvolta totalmente l'amico Antofrancesco
Venturini modererà l'incontro come Presidente de La Mia Italia.

Io interverrò a chiudere l'incontro nel mio incarico di
Segretario Politico de La Mia Italia.

Vi aspetto numerosi il:

18 dicembre 2007 Palazzo Viminale ore 10,30

Evento A.D.M.I. al quale è impossibile mancare.

In caso di adesione all'iniziativa chiamare i numeri dell'associazione per
l'accreditamento che permette l'ingresso a Palazzo Viminale.

Francesco Saverio Coraggio

Segretario A.D.M.I.
Tel 392.1859449
Uff. 06.465.26006

Insieme per Sicurezza - COMUNICATO STAMPA A.D.M.I.

L’Associazione Dipendenti Ministero dell’Interno - A.D.M.I. - che riunisce tutte
le componenti del Ministero dell’Interno (Polizia di Stato, Amministrazione
Civile e Vigili del Fuoco), organizza per martedì 18 dicembre, presso il Salone
Conferenze del Palazzo Viminale, un incontro-dibattito sul tema “
La Sicurezza in Italia”.

Le scorse edizioni intitolate “Non lasciateli mai soli!” - appello rivolto ai
cittadini nei confronti degli operatori del Ministero dell’Interno si trasforma
in una conferenza sulla “Sicurezza in Italia e la relativa gestione delle
emergenze da parte del Ministero dell’Interno”. L’argomento è particolarmente
sentito ed è bivalente: continui appelli vengono dai Cittadini nei confronti
delle Istituzioni: “Non lasciateci mai soli!”.

Il nostro obiettivo è tentare di proporre, con indicazioni provenienti dagli
stessi Operatori della Sicurezza, risposte alle mancate prevenzioni, ai fatti
delittuosi ed insidie che mettono in pericolo la Sicurezza , la convivenza
civile, la vita dei cittadini, la Democrazia.

Mafie, terrorismo e delinquenza comune, incidenti stradali e sul lavoro,
violenze carnali e sfruttamento e prostituzione minorile, droga e alcolismo,
occultamenti di cadaveri ed infibulazione si affiancano ai timori della natura
oltraggiata: allagamenti ed esondazioni, incendi e frane, inquinamento
dell’aria, del suolo e dell’acqua.
Intendiamo proporre una serie di proposte provenienti dagli “Operatori del
Settore”.

L’A.D.M.I. ha sempre raccolto, nelle occasioni di cerimonie ed appuntamenti
interni o esterni o al Viminale, dimostrazioni di riconoscenza da parte dei
cittadini per l’operato dei suoi associati in particolare per l’attività di
Protezione Civile e Volontariato. Ha creato gruppi di volontari per interventi
in caso di calamità di ogni genere: presidi con elicotteri, nuclei di
sommozzatori, aerei, reparti a cavallo per la prevenzione di incendi, la tutela
della natura ed il soccorso ai cittadini.
Recentemente volontari A.D.M.I. hanno salvato un bambino di 8 mesi ed il suo
papà che rischiavano di affogare dopo che la loro auto era uscita di strada
durante un nubifragio. Nell’ambito dell’assistenza è stato realizzato da parte
dell’associazione un reparto a cavallo che curerà con l’ippoterapia bambini
diversamente abili.

Oltre a questa attività “straordinaria” l’A.D.M.I. ha svolto una funzione
d’integrazione fondamentale tra appartenenti alla Polizia di Stato,
all’Amministrazione civile ed ai Vigili del Fuoco creando appuntamenti
culturali, occasioni di dibattito su temi sociali, iniziative sportive, nonché
cooperative edilizie e convenzioni per il risparmio.

L’A.D.M.I. ha collaborato anche con le maggiori Associazioni del settore del
volontariato e sostenuto iniziative in favore di singoli ed Enti nazionali ed
internazionali.

Sito dell’Associazione: www.admi.it

--
Umberto Calabrese
Segretario Politico
LA MIA ITALIA
Protagonista Democratica Popolare
Mobile:+39 338.7603413
Yh umberto_calabrese
Sk umbertocalabrese
www.lamiaitalia.net
http://umbertocalabrese.blogspot.com/


....................................................................
informazioni contenute nella comunicazione che precede
possono essere riservate e sono, comunque, destinate
esclusivamente alla persona o all'ente sopraindicati. La
diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento
trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal
destinatario è proibita. La sicurezza e la correttezza dei
messaggi di posta elettronica non possono essere garantite.
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo
di contattarci immediatamente. Grazie.






----------------------------------------------------------------
This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl