IL PATTO APRE OGGI A ROMA LA SETTIMANA DELLA COSTITUZIONE EUROPEA

Allegati

01/mar/2004 18.06.12 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

COMUNICATO STAMPA
 
IL PATTO APRE OGGI A ROMA LA SETTIMANA DELLA COSTITUZIONE EUROPEA

 

Mario Segni e Carlo Scognamiglio hanno aperto oggi la settimana nazionale della costituzione europea,  con una manifestazione davanti Palazzo Chigi,  per proseguire nei prossimi giorni in tutte le regioni. Sempre oggi si terrà a Chieti e Pescara e durante la settimana a Milano, Torino, Firenze, Padova, Napoli, Cagliari e Cosenza.

Lanciano un appello a tutti gli italiani che credono nell’Europa: un milione di adesioni per questo grande progetto, per costruire l’Europa che è più che mai l’unica strada di progresso.

“Una classe politica ignava e rissosa sta affossando una grande speranza. Il progetto della Costituzione europea rischia di essere dimenticato se  non viene approvato rapidamente. Solo una mobilitazione popolare può rompere l’immobilismo. “ Dichiara Mario Segni (segretario del Partito dei Liberaldemocratici).

“Serve l'aiuto di tutti. Se vogliamo ancora avere una Europa che ci permetta di girare senza passaporti, di scambiare merci senza il problema delle valute e soprattutto di vivere in pace e libertà, dobbiamo NOI TUTTI impegnarci e chiedere a voce alta ai Governi la Costituzione.”  Dichiara Carlo Scognamiglio (presidente del Partito dei liberaldemocratici)

Sul sito www.mariosegni.it e sul sito www.mfe.it/costituzione  si può "cliccare SI alla Costituzione europea". Se si arrivasse per maggio a un numero cospicuo di SI, i Governi, i Parlamenti, la classe dirigente saranno costretti a mettere da parte gli egoismi nazionali o i loro beceri interessi elettorali per approvare una Costituzione Europea.

Conclude Segni “E’ un atto dovuto: le generazioni che hanno vissuto, il fascismo, gli anni '50, e la guerra fredda lo devono ai giovani, ai nostri ragazzi che oggi fanno l'Erasmus e imparano le lingue, e domani saranno la classe dirigente di questa EUROPA. “
 
 

Roma, 1° marzo 2004

 

 

Ufficio stampa
Katya Camponeschi
Tel. 06/6786240
Cell. 347/5539583
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl