Segni: L'Europa è liberaldemocratica, l'Italia di Berlusconi no

Segni: L'Europa è liberaldemocratica, l'Italia di Berlusconi no

Allegati

31/mar/2004 14.35.21 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

COMUNICATO STAMPA 

 

Segni: L’Europa è liberaldemocratica,

l’Italia di Berlusconi no

 

 "Se oggi l’Italia chiedesse di entrare in Europa sarebbe respinta per il conflitto di interessi di Berlusconi e per il conflitto sull’informazione. Questo significa il voto di ieri al Parlamento europeo." Dichiara Mario Segni, segretario del Partito dei liberaldemocratici.

"E basta con le sciocchezze di Forza Italia che queste sono manifestazioni della sinistra. Il primo voto del Parlamento europeo fu preso per una risoluzione presentata da me e da altri 31 deputati di gruppi di destra. La verità è che l’Europa è liberaldemocratica e l’Italia di Berlusconi non lo è."

 

Roma, 31 marzo 2004

 

Ufficio stampa

Katya Camponeschi

Tel 06/6786240

Cell. 3475539583

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl