SEGNI, SOLO IL CENTRO SALVA IL BIPOLARISMO

Allegati

02/apr/2004 18.36.40 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

COMUNICATO STAMPA 

 

SEGNI, SOLO IL CENTRO SALVA IL BIPOLARISMO

 

“Solo una forza di centro può oggi salvare quei beni preziosi che sono il bipolarismo e l'alternanza.  E lo dico apertamente io, che con i referendum elettorali ho portato il bipolarismo in Italia. Quello che c'è oggi non è solo un bipolarismo incompleto nelle regole, è' soprattutto un bipolarismo selvaggio che tradisce i principi su cui si fonda questo sistema istituzionale”. Lo afferma il segretario dei Liberaldemocratici, Mario Segni, nell’editoriale del quotidiano “il Patto” sul numero di domani sabato.

“Il bipolarismo non vive se le fondamentali regole costituzionali non sono fatte assieme, cambiate assieme e rispettate da tutti; se non c’è - scrive Segni-  un reciproco rispetto tra i blocchi; se mancano contenuti politici e se l’unica cosa che conta sta nell’ aggregare tutti quelli che sono da questa parte della linea di demarcazione. Essere di centro significa costruire un bipolarismo con blocchi basati su affinità politiche."

Conclude Segni “se il clima selvaggio e incivile continuerà, il bipolarismo fallirà politicamente, e rischierà di provocare anche un rigurgito di proporzionalismo, di ritorno al vecchio, che sarebbe il peggiore dei mali. Dopo averne introdotto le regole, ma molte mancano ancora, dobbiamo farlo funzionare politicamente.”

 

Roma, 2  aprile 2004

 

 

Ufficio stampa

Katya Camponeschi

Tel 06/6786240

Cell. 3475539583

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl