PATTO, DA DOMANI UN GAZEBO A DIFESA DEL PLURALISMO DELL'INFORMAZIONE

Allegati

14/apr/2004 18.08.34 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

COMUNICATO STAMPA  

 

PATTO, DA DOMANI UN GAZEBO A DIFESA DEL PLURALISMO DELL'INFORMAZIONE

 

 

 

Domani 15 aprile inizia "Radio Londra", un gazebo fisso del Patto dei liberaldemocratici per tutelare il pluralismo dell'informazione nel nostro Paese.

Sarà distribuito un dossier contenente tutti i dati sulla disinformazione che la nostra televisione monocorde e monopolista offre ai cittadini sia nei nostri confronti che in generale. Si tratta di dati Rai e Mediaset dello scorso anno e sopratutto dei primi quattro mesi di questo.

 “Apriamo un luogo che tutti i giorni trasmetta agli italiani un messaggio: l'informazione è drogata ed è la vera anomalia italiana. 'Porta a porta' è solo la punta dell'iceberg di un sistema televisivo profondamente drogato. C’è un’Italia che vorrebbe sentire  anche altre voci. Il semimonopolio che impera nel nostro Paese soffoca sempre più un vero pluralismo che è il fondamento delle democrazie. Inviteremo al nostro gazebo, giornalisti, uomini di cultura e sopratutto semplici cittadini che vogliono fare sentire la loro voce.” Dichiara Mario Segni, segretario del Patto dei liberaldemocratici.

L’appuntamento è quindi per domani 15 aprile alle ore 11.00 in Via del Corso, davanti all'hotel Plaza.

“Tutti i giorni ricorderemo agli italiani la grande malattia del sistema informativo italiano. Smonteremo il gazebo - conclude Segni - solo il giorno in cui questo problema sarà risolto.”

 

Roma, 14 aprile 2004

 

Ufficio stampa

Katya Camponeschi

Tel 06/6786240

Cell. 3475539583

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl