SEGNI, PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UN COMUNE ORGANIZZA LE PRIMARIE

16/apr/2004 15.49.58 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
MARIO SEGNI
 
 

COMUNICATO STAMPA  

 

 

SEGNI, PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UN COMUNE ORGANIZZA LE PRIMARIE

 

Il gruppo promotore della proposta di legge per le elezioni primarie, composto dai deputati e dai senatori che hanno presentato il progetto, in rappresentanza dei 500 sindaci che hanno aderito all’iniziativa, ha stabilito su richiesta del Comune di Peccioli (Pisa) di istituire un Comitato di Garanzia, di cui fanno parte l’onorevole Mario Segni (parlamentare europeo), l’onorevole Publio Fiori (vice presidente della Camera), l’onorevole Bartolo Ciccardini, e il professore Gianfranco Pasquino (Costituzionalista ordinario Università di Bologna); un comitato di garanzia per lo svolgimento corretto e imparziale delle elezioni di Peccioli.

Il Comune di Peccioli ha, infatti, approvato le norme per lo svolgimento di elezioni primarie promosse e organizzate dal Comune stesso con finanziamenti pubblici; è la prima volta in Italia che si tengono le elezioni primarie con carattere pubblico.

I parlamentari vengono oggi scelti dai vertici dei partiti che impongono le candidature dall’alto. E’ il vergognoso fenomeno delle candidature paracadutate. Si tratta di una battaglia trasversale - dichiara Mario Segni - che non riguarda un solo schieramento; infatti,  la scelta democratica dei candidati è un problema aperto a tutti gli schieramenti. Mi auguro che  l’iniziativa di Peccioli possa diffondersi e diventare il sistema per una corretta e democratica scelta dei candidati territoriali nei collegi uninominali. ”

 

Roma, 16 aprile 2004

 

 

Ufficio stampa On. Mario Segni

Katya Camponeschi

Tel 06/6786240

Cell. 3475539583

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl