Pedica (Patto) mussulmani e cattolici uniti per una veglia per gli ostaggi e giovedì marcia contro il terrorismo

Allegati

16/apr/2004 21.26.07 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

COMUNICATO STAMPA  

 

 

Iraq: Pedica (Patto) mussulmani e cattolici uniti per una veglia per gli ostaggi e giovedì marcia contro il terrorismo

 

 

“E’ il momento di gridare con forza No a questa guerra di religioni, No a un terrorismo che insanguina il mondo e No agli ultimi barbari omicidi in Iraq.” Dichiara Stefano Pedica.

Domenica 18 aprile il Stefano Pedica, vicesgretario del Patto, e Basem Khader , presidente dei moderati arabi europei, organizzeranno una veglia nelle Marche per gli italiani sequestrati in Iraq.

“Ventimila mussulmani dei Moderati Arabi Europei dicono no al fanatismo degli sgherri di Bin Laden e dei terroristi di Saddam Hussein.” Dichiara Khader Basem.

“Questa è un grande senso di responsabilità - continua Pedica -da parte di chi come i moderati arabi combatte da sempre il terrorismo.”

Inoltre il Patto ha comunicato che giovedì ci sarà una marcia contro il terrorismo che partirà dalla Moschea per arrivare in Vaticano formata dai Moderati arabi europei e il Patto dei liberaldemocratici di Mario Segni che guiderà la marcia.

“E’ una manifestazione che estendiamo a tutte quelle persone che si sentono vicine alle famiglie dei rapiti - conclude Pedica -  ma al tempo stesso sono contro il terrorismo nel mondo.”

 

 

Roma, 16 aprile 2004

 

Ufficio stampa Patto

Katya Camponeschi

Tel 06/6786240

Cell. 3475539583

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl