COORDINAMENTO GIOVANILE COMUNALE DI FORZA ITALIA PALMA: F.I. Giovani Palma di Montechiaro: Caro Coordinatore non siamo servi di nessuno

Allegati

24/giu/2004 23.48.38 Stefano Castellino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Giovani Per la Libertà

Il Coordinamento Comunale
 
 

F.I. Giovani Palma di Montechiaro:

Caro Coordinatore non siamo servi di nessuno

 

 

Dopo l'attacco gratuito rivoltoci dal signor Fiaccabrino, coordinatore comunale di Forza Italia di Palma di Montechiaro, sul giornale “La Sicilia”, come risposta fuori luogo ad un nostro precedente intervento, pubblicato sia su “La Sicilia” che su alcuni siti web d’informazione, ci sentiamo in dovere di replicare quanto segue:

 

Era prevedibile che il Signor Fiaccabrino, o chi per lui, non abbia condiviso la nostra analisi, in quanto fotografava realmente la situazione del movimento azzurro.

L’invito rivoltoci per concordare “le nostre idee” è di per se assurdo; le idee, quelle pure e sincere, nascono dal confronto leale che avviene al nostro interno e non si concordano con chi, invece, si ritiene vecchia volpe della politica. Noi, lo ricordi Signor Fiaccabrino, non accettiamo contaminazioni esterne, noi lotteremo per portare avanti i nostri ideali e per migliorare il nostro partito. Noi, comunque, sia chiaro a tutti, non saremo mai servi di nessuno. Sta poi all’intelligenza degli interlocutori accettare la realtà senza addurre scuse alquanto puerili.

Diceva Newton: “Sono giunto alla vetta poggiandomi sulle spalle dei giganti che mi hanno preceduto”; per noi i giganti non sono le vecchie volpi, ma sono quegli individui, scomodi, che hanno sempre lottato per lo Stato e la legalità. Ma qualora avessimo voluto un incontro con il nostro coordinatore, sarebbe stata impresa titanica riuscire a trovare quella sede che non c’è; a meno che non si voglia spacciare per sede uno scantinato sporco e abbandonato e perennemente chiuso, che diventa un’osteria in occasione delle elezioni comunali. È alquanto paradossale che, dopo lo sdoppiamento di F.I. come forza di governo e d’opposizione, dopo che all’assessore Messinese, per sua voce e per conto del consigliere Romano, ha lanciato strali contro il Sindaco del medesimo partito e stessa corrente, il Prof. Fiaccabrino non prese posizione alcuna…evidentemente “il suo cervello, che  Dio lo conservi, era in tutt’altre faccende affaccendato”. La nostra analisi non è frutto dell’esaltazione, ma il logico e razionale resoconto di chi ha lavorato per questa campagna elettorale. Ragion per cui, con più di una punta di sarcasmo, invitiamo il nostro coordinatore a ripassare un po’ di matematica: dalla candidatura di Calogero Mazza (tra l’altro ha riportato 147 voti all’epoca) sono trascorsi più di due anni che, per l’immobilità di chi ci attacca possono rappresentare un secondo ma, se vissuti con la nostra operosità e il nostro assiduo impegno, sono un tempo sufficiente a far sì che, da appena 5 ragazzi, siamo diventati un gruppo di circa venti persone, faccia bene i conti professore…

Inoltre riportiamo all’opinione pubblica un episodio che non teme smentite, che sarà sicuramente chiarificatore e dà l’idea del disimpegno con il quale alcuni individui hanno condotto la campagna elettorale per l’On. Cimino: non solo sono arrivati per ultimi a soli 4 giorni dall’apertura dell’urne, ma il loro primo pensiero è stato quello dei rappresentanti di lista. Il coordinatore Fiaccabrino dopo aver rivendicato, apertamente o meno, il ruolo di compilatore dell’elenco dei rappresentanti di lista (affidato a noi precedentemente in quanto responsabili dell’unico comitato elettorale dell’On. Cimino) e dopo la nostra disponibilità a cedere tale incombenza, abbiamo registrato il seguente risultato, noi su 24 sezioni abbiamo chiesto solo 6 rappresentanti nella speranza di dare a tutti la possibilità di difendere Forza Italia, ma mai errore fu più grande: le persone nominate dal professor Fiaccabrino, per la quasi totalità, usarono quel foglio per avere i tre giorni di ferie concesse per legge, fregandosene dell’esito elettorale. Noi siamo sicuri del nostro contributo come “azionisti di maggioranza” di quest’elezione perché abbiamo lavorato per quasi un mese ed è inutile che chi a stento ha lavorato due, o forse tre, giorni abbia l’arroganza di rivendicare per se tali suffragi. Noi eravamo, come già detto, l’unico comitato elettorale ed abbiamo avuto chiaramente il quadro della situazione che si andava delineando, eravamo noi a fornire il materiale elettorale. Tale scelta compiuta dall’amico On. Michele Cimino è stata osteggiata da chi oggi ci attacca; ciò rappresenta uno dei tanti tasselli di quel mosaico che ci vede osteggiati da alcuni politici palmesi, che vogliono mantenere Palma nelle tenebre e ci vede  esistenti ed operanti per volontà, affetto, e lungimiranza dell’On Cimino.

Per concludere, ci fa sorridere l’idea che, nel marasma più totale creato da una gestione, oserei dire catastrofica del partito, saremmo noi a danneggiarne l’immagine dello stesso e creare conflitti al suo interno. Per non parlare dei continui e feroci attacchi portati dal centrosinistra (in modo particolare dal Consigliere Provinciale Pasquale Amato e dal Prof. Rosario Gallo) ai quali il Prof. Fiaccabrino non si sogna neanche di replicare, lasciando il partito in balia della tempesta. Il Prof. Fiaccabrino, e chi la pensa come lui, non meritano di avere a Palma una forza giovanile come la nostra, che è la sola bandiera di Forza Italia che sventola perennemente e con forza a Palma, una bandiera libera ed onesta.

 

Un saluto affettuoso da tutto il Coordinamento Giovanile di FORZA ITALIA

 

 

Palma di Montechiaro lì   24/06/2004                                                 

 

Il Vice-Coordinatore                                                                                                    Il  Coordinatore

Benedetto Lombardo                                                                                                   Stefano Castellino

  

Palma di Montechiaro, 92020 Via  F.Cangiamila  n° 330  

e-mail: coordinamento@forzagiovanipalma.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl