Segni, riforma sciagurata ci vuole la costituente

Segni, riforma sciagurata ci vuole la costituente

15/ott/2004 17.23.24 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNICATO STAMPA

 

SEGNI: riforma sciagurata ci vuole LA COSTITUENTE

 

 

“Passa alla Camera una riforma sciagurata che ingessa il Paese. - Dichiara Mario Segni, segretario del Partito dei liberaldemocratici) - L’Italia ha bIsogno di tutt’altro, di un’Assemblea Costituente che invece di dividere riunisca l’Italia e sia in grado di rilanciare il sistema Paese e metterlo in grado di rispondere alle sfide mondiali dei prossimi anni. Due coraggiosi riformisti gli onorevoli Michele Cossa e Bobo Craxi hanno avuto il merito di dirlo apertamente davanti al Parlamento. E’ la strada che dobbiamo continuare.” - Aggiunge Segni - Si è stravolto il principio del maggioritario che dà i seggi per governare e non per cambiare la costituzione”

 

Roma, 15 ottobre 2004
 
Ufficio stampa
Katya Camponeschi
Tel. 3475539583
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl