La slappata una cosa seria - di Alessandro Fasanaro

COMUNICATO STAMPA, in relazione al nulla- osta concesso dal Sindaco s di Mezzegra al presidente dell'Ass Combattenti e Reduci della Repubblica di Salò, Nicollini, per la posa di una foto di Mussolini e Petacci accanto alla preesistente croce,riteniamo che la foto di Mussolini, pur in abiti civili, e di Claretta Petacci in un luogo di pubblico passaggio, sia offensiva per tutti quei cittadini, residenti o meno, che considerano la Resistenza- con la caduta del fascismo- il momento fondante del nostro Stato democratico.

Persone Claretta Petacci, Alessandro Fasanaro, Benito Mussolini
Luoghi Repubblica di Salò, Mezzegra
Organizzazioni Ass.combattenti
Argomenti politica, istituzioni

15/feb/2012 18.54.51 patelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA,
 in relazione   al nulla- osta concesso dal Sindaco s di Mezzegra al presidente dell'Ass Combattenti e Reduci della Repubblica di Salò, Nicollini, per la posa di una foto di Mussolini e Petacci accanto alla preesistente croce,riteniamo che la foto di Mussolini, pur in abiti civili, e di Claretta Petacci in un luogo di pubblico passaggio, sia offensiva per tutti quei cittadini, residenti o meno, che considerano la Resistenza- con la caduta del fascismo- il momento fondante del nostro Stato democratico.
Se conservare la memoria della nostra storia è cosa fondamentale e sacrosanta, altro è l'avallo istituzionale ad una iniziativa meramente nostalgica.

l'Ass.combattenti e reduci della repubblica di salò non ha e non può avere alcun valore e/o ruolo istituzionale. inoltre nelle scelte istituzionali come in quelle politiche contano molto i simboli: la posa di una foto di mussolini e petacci in un luogo di pubblico passaggio diventa giocoforza una scelta politica, quindi non può essere condivisa. sarebbe bello se i cittadini di mezzegra invadessero la posta del comune esprimendo la propria contrarietà, e  .
Chiediamo al sindaco di ritirare immediatamente  il nulla osta ovvero chiederemo successivamente far rimuovere le foto a spese del Sindaco e degli assessori che hanno votato a favore della delibera 


 
 elisabetta

http://www.ecocivicicomo.it/  
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl