IL BLUFF DEL CONCORSO ROMA NATURA

21/set/2006 23.10.00 Ecologisti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

logo ecologisti 5 scritta arancione

Lo scorso luglio 2005, poco pubblicizzato, usci un Bando del Comune di Roma denominato: "La città partecipa alle nomine del Comune" per la candidatura per la " designazione di 3 rappresentanti del Comune di Roma in seno al Consiglio Direttivo dell'Ente Regionale Roma Natura" Il precedente Consiglio era decaduto con la fine della vecchia giunta regionale di centro-destra. Scopo dichiarato era quello di trovare forme di partecipazione popolare all'amministrazione locale ed a promuovere interventi per la migliore tutela di interessi collettivi.
In particolare veniva richiesta per la candidatura esperienza e professionalità attinenti alle finalità dell'Ente, infatti, i candidati dovevano possedere, una comprovata esperienza, per studi e attività svolte, in materia archeologico -naturalistica e paesaggistico - ambientale".

Nell'ordinanza del Comune, poco pubblicizzata nonostante il titolo del bando, (Ottobre 2005) il Sindaco nominava i 3 rappresentanti.
Una serie di osservazioni sulle nomine:
Stando all'ordinanza solo 2 nominativi su 3 sono laureati (quindi rende difficile la comprovata esperienza per studi). Facendo una veloce ricerca su internet risulta che sempre gli stessi 2 nominativi su 3 sono Consiglieri uscenti dello stesso Consiglio Direttivo (sempre rappresentanti del Comune di Roma) e che nulla "esce fuori" per l'unico laureato (quindi verrebbe meno anche l'esperienza per le attività svolte). Sicuramente le persone scelte sono di provata esperienza e sono valide per il ruolo che ricopriranno.

PERO': è possibile che a Roma non esistano persone NUOVE competenti per il Consiglio di Roma Natura.Che senso aveva fare un bando, chiedendo esperienza per studi ed attività svolte quando sembra che il criterio di selezione fosse in realtà basato sulla partecipazione al precedente Consiglio. SOPRATTUTTO perché sempre i soliti nomi? MA allora quanto distanti siamo dalla vera partecipazione? PERCHE' non è uscita una lista di merito e come può un bando comunale avere tanta discrezionalità?

Per completare le informazioni: al momento il Consiglio Direttivo dell’Ente Regionale Romanatura non si è ancora stabilito, nonostante da più di un anno c’è stato l’insediamento della nuova giunta Regionale di Centro-Sinistra!



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl