No operazione taroccata Forza Italia - Ambientalisti liberal

18/giu/2007 16.00.00 Ecologisti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
logo ecologisti 5 scritta arancione

                                                                                    Accordo Forza Italia ed Ambientalisti liberal ennesima patacca!!!

Negli scorsi giorni è stato siglato tra gli Ambientalisti liberal (ex verdi verdi)di Maurizio Lupi, formazione presente in Piemonte e Forza Italia ,rappresentata dall’on. Sandro Bondi, Benedetto Della Vedova e Roberto Tortoli, un patto federativo per dar vita ad un movimento alternativo ai Verdi sole che ride. Quest’accordo rappresenta una mera operazione elettorale sia sotto il profilo programmatico , in quanto l’elaborazione di questa pseudo forza politica è inesistente come confermato anche sul loro link www.verdiverdi.it , dove è presente copia del programma interamente elaborato e sottoscritto dal nostro Presidente dr. Roberto De Santis, sia sotto il profilo politico in quanto il rappresentante degli Ambientalisti liberal è un personaggio di bassissimo profilo culturale alla ricerca di un suo personale collocamento. Infatti alle regionali del 2005 il Signor Lupi tentò un accordo con i verdi del sole che ride per una sua collocazione blindata all’interno del listino della Regione Piemonte. L’accordo prevedeva lo scioglimento del nostro movimento Verde Verde all’interno dei Verdi del sole che ride , ma la posta richiesta dal Signor Lupi , ovvero la sua blindatura nel listino di maggioranza in Piemonte , ha fatto naufragare il progetto. Il nostro gruppo , deciso a non svendere un percorso culturale e valori irrinunciabili ha dunque preso un’altra strada , presentandosi alle regionali del 2005 a sostegno del Presidente Storace con la nuova lista Ecologisti. Qual è il prezzo pagato da Forza Italia per questa operazione taroccata , forse uno scranno in parlamento all’ennesimo portare d’acqua del momento !Come si può dar vita ad un movimento ambientalista liberale con un personaggio che negli anni in Piemonte si è presentato con liste elettorali contro le discariche (No discariche) , contro gli inceneritori (No inceneritori), contro la caccia (No caccia). “Si è consumata dunque la svendita di una tematica importante assumendo a contratto una mera “testa di legno” , dichiara il Presidente degli Ecologisti , dr. Roberto De Santis , che porterà non a valorizzare e tutelare l’ambiente , ma semplicemente ad intercettare una fetta di voto ambientalista ad uso e consumo di Forza Italia, che in tutti questi anni di governo non ha mai dimostrato per l’ambiente interesse alcuno e l’acquisto di tale pseudo formazione politica continuerà a garantire tale assetto>>



Al seguente link . http://ecologisti.splinder.com/tag/scalabrini_e_lupi_i_taroccatori troverete seguente documentazione:
a)articolo di Repubblica sulla svendita del movimento Verdi Verdi al sole che ride
b)registrazione audio che conferma tale svendita tra nostro Presidente e Maurizio Lupi








blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl