Fido inquina più di un Suv! Di Alessandro Turri

A dichiararlo sono due architetti della Victoria University di Wellington, in Nuova Zelanda: Robert e Brenda Vale, specializzati in stili di vita sostenibile.

03/dic/2009 02.51.24 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

«Il cane inquina, anzi un cane di taglia grande ha un impatto ambientale di circa 1.1 ettari, molto più di un suv che percorra 10.000 Km». A dichiararlo sono due architetti della Victoria University di Wellington, in Nuova Zelanda: Robert e Brenda Vale, specializzati in stili di vita sostenibile. 

I due architetti si sono impegnati, in particolare, a comparare l’impatto ambientale di tutti gli animali da compagnia con gli oggetti della vita quotidiana, meglio se hi-tech come televisori, automobili o cellulari.

Secondo i due, cani, gatti e simili ci allietano a caro prezzo: devastano la fauna selvatica, portano malattie e soprattutto aumentano l’inquinamento. Il calcolo è semplice: un cane di taglia media consuma giornalmente 90 gr di carne e 156 gr di cereali essiccati, che prima della lavorazione del prodotto equivalgono a ben 450 gr di carne fresca e 260 gr di cereali. Ciò significa che, nel corso di un anno, Fido da solo fa fuori qualcosa come 164 kg di carne e 95 kg di cereali.

Continua in Idea Padova
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl