Ivana Simoncello: «Vaccinazione H1N1, ancora poche adesioni» Video di de' Francesco e Granato

17/dic/2009 23.28.31 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

«Stiamo cercando di adottare altri criteri per aumentare il numero delle vaccinazioni». Lo ha affermato Ivana Simoncello, direttore del servizio di Igiene e Sanità pubblica dell'Ulss 16 di Padova, a margine di una conferenza organizzata qualche giorno fa dall'Associazione Idea Padova. «La campagna è iniziata i primi di novembre - ha continuato la Simoncello - con un numero deludente di adesioni; c'è da dire che fino ad oggi abbiamo vaccinato delle categorie che di norma partecipano poco anche a campagne tradizionali».

C'è chi sostirene che la campagna sia iniziata in ritardo. «E' stata organizzata in poco tempo - ha terminato la dottoressa - le prime avvisaglie infatti le abbiamo avute ad aprile. Non ci sono stati i tempi tecnici per la produzione del vaccino: prima dovevamo occuparci dell'influenza comune, avevamo poco tempo».

Consulta Video in Idea Padova

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl