Susanna Masiero: «H1N1, bimbi non gravi non al pronto soccorso ma dal pediatra» Video di de' Francesco e Granato

Susanna Masiero: «H1N1, bimbi non gravi non al pronto soccorso ma dal pediatra» Video di de' Francesco e Granato «Ultimamenti abbiamo registrato più accessi al pronto soccorso - ha affermato il dirigente medico pediatria d'urgenza della azienda ospedaliera di Padova Susanna Masiero, a margine di una conferenza organizzata qualche giorno fa dall'Associazione Idea Padova - dovuti all' influenza H1N1».

17/dic/2009 23.31.42 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

«Ultimamenti abbiamo registrato più accessi al pronto soccorso - ha affermato il dirigente medico pediatria d'urgenza della azienda ospedaliera di Padova Susanna Masiero, a margine di una conferenza organizzata qualche giorno fa dall'Associazione Idea Padova - dovuti all' influenza H1N1». Secondo la Masiero gli accessi si sono rilevati più frequenti rispetto a quelli causati dalle epidemie stagionali estive. «L'H1N1 non ha caratteristiche di gravità importante - ha specificato la dottoressa - ma è molto contagiosa e perciò determina in proporzione un maggior numero di casi complicati. Per quanto riguarda i bambini, il nostro consiglio di medici di pronto soccorso è quello di non afferire alla struttura per semplice frebbre con sintomi influenzali, se non si tratta di casi gravi con insufficienza respiratoria; il pronto soccorso è luogo di contagio: meglio l'isolamento domiciliare e rivolgersi al pediatra di famiglia».

 

Guarda Video in Idea Padova

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl