Cardiologia Specialistica: come si Evolve per Prevenire e Curare Meglio

12/gen/2010 13.02.41 deart Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Come tutti sanno la Cardiologia è la branca specialistica della medicina che si occupa delle malattie del Cuore. Oggi, grazie all’evoluzione tecnologica e alla ricerca, la Cardiologia si divide ulteriormente in branche super specialistiche quali:
Cardiologia Clinica
Cardiologia Interventistica
Cardiologia mini invasiva-Cardiochirurgia
Cardiologia dei disturbi del ritmo-Aritmologia



Cardiologia Clinica
È la più completa e vasta per conoscenza e competenza, consente una visione ampia delle malattie cardiache e cardiovascolari, seleziona e indirizza il paziente agli altri settori specialistici quando si verificano le condizioni per approfondimenti specifici. Ha finalità di prevenzione, diagnosi e terapia.

Utilizza l’elettrocardiografia e l’ergometria, il monitoraggio Holter, le tecniche non invasive per la diagnostica per immagini (ultrasuoni, ecografia cardiaca, tomografia computerizzata, risonanza magnetica, scintigrafia).

Cardiologia Interventistica
Qualora venga diagnosticata una patologia ostruttiva delle arterie coronarie si può intervenire con angioplastica ed eventuale posizionamento di stent.
E’ una valida alternativa all’intervento di by-pass, nei casi selezionati.



Cardiologia Mini Invasiva – Cardiochirurgia
E’ una ulteriore evoluzione della Cardiologia Interventistica: di recente sono allo studio protesi valvolari che possono essere impiantate senza intervento chirurgico, quindi senza aprire il torace e senza circolazione extracorporea, utilizzando le stesse vie di accesso dell’angioplastica.

Per ora sono utilizzate per pazienti molto gravi o molto anziani che non sopporterebbero un rischio operatorio troppo elevato, ma nel futuro saranno impiantabili in molti pazienti, opportunamente selezionati, allargando così le indicazioni.

Cardiologia dei disturbi del ritmo – Aritmologia
Comprende l’elettrofisiologia che studia le aritmie cardiache, l’elettrostimolazione con impianto di Pace Maker per sostenere il ritmo in caso di blocco o di Defibrillatori impiantabili in caso di aritmie gravi e minacciose per la vita.

Dott. Guidalberto Guidi
Centro Specialistico Cardiologico Vascolare
Corso Vittorio Emanuele II° n. 91
10128 Torino – Italia
tel. 011.557.4280
tel. 331.622.750.80

www.cardioexpert.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl