Antiplagio e ayahuasca, droga sacra

bianca e una piccola corona sulla testa; disposti a raggiera, si muovono

15/gen/2005 04.31.23 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO 338.8385999
Comunicato-stampa
Oggetto: AYAUASCA, USO SACRO E CONSUMO PROFANO

Il sequestro di ieri di 7 litri di AYAUASCA nello studio di uno psicologo romano e' la dimostrazione che l'utilizzo improprio delle sostanze naturali e psicoattive non e' da sottovalutare (v. elenco: www.antiplagio.org/satanismo.htm ).

ALCUNI PARTICOLARI SULL'AYAUASCA O YAGE'
L'ayauasca e' una liana sacra originaria della foresta amazzonica (Peru', Ecuador); provoca allucinazioni e viene somministrata per scopi pseudo-divinatori o telepatici; determina elevata sudorazione e salivazione, tachicardia, alterazioni emotivo-ideative, neuro vegetative e, talvolta, nausea, alterazione delle forze, dei volumi e del tatto, con le idee che si succedono senza filo logico. E' usata dalla setta del Santo Daime (nata negli anni '30) o Unione dei Vegetali, ATTIVA ANCHE IN ITALIA.
Bollendo la corteccia della pianta, gli sciamani ottengono una bevanda per viaggiare nell'aldila', scoprire malefici, vedere il passato e il futuro. E' detta anche natema, liana dell'anima o testa del morto. I suoi poteri allucinogeni derivano da alcaloidi (armalina, armina), chiamati telepatina per le loro proprieta' visionarie. Il principio attivo e' la banisterina. A parte l'errata percezione della realta', puo' generare intossicazioni epatiche.
La setta del Santo Daime - presente anche a Roma - e' diffusa in tutto il Brasile ed ha una sede nel quartiere piu' ricco di Rio de Janeiro. Le cerimonie sono riservate: gli uomini sono vestiti di bianco con una stella a 6 punte sul bavero della giacca; le donne indossano una gonna verde, una camicetta bianca e una piccola corona sulla testa; disposti a raggiera, si muovono ritmicamente verso destra e poi verso sinistra, cantando al suono di fisarmoniche, flauti e maracas; il Santo Daime, un succo marroncino, e' contenuto in alcuni recipienti su un tavolo; i fedeli si staccano dal cerchio e si mettono in fila per berlo; il segno di croce suggella la comunione amazzonica.
Il fatto che l'ayauasca sia stata trovata nello studio di uno psicologo e' legato a due potenziali effetti: 1) accrescerebbe lo stato alterato di coscienza, producendo vivide allucinazioni; 2) interverrebbe sul sistema immunitario e su quello endocrino, conducendo ad uno spostamento dell'equilibrio psico-fisico. Attraverso la trance si genererebbe uno stato di non-equilibrio dell'organismo, che sarebbe la porta verso un nuovo equilibrio. Ovviamente tutto cio' e' da dimostrare.

15/01/05
UFFICIO STAMPA ANTIPLAGIO 338.8385999
www.antiplagio.org - www.antiplagio.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl