Scontri tra immigrati a Milano, Lo Verde contro le istituzioni

15/feb/2010 16.27.57 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

Movimento Nazionale



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

COMUNICATO STAMPA



Scontri tra immigrati a Milano, Lo Verde contro le istituzioni



Il viceresponsabile per l'Immigrazione dell'Italia dei Diritti: "Tali avvenimenti sono il risultato di mancate politiche di immigrazione."





Roma, 15 febbraio 2010 - "E' gratuito l'accostamento di questi scontri alle politiche contro la clandestinità. Non è detto che gli immigrati coinvolti nella guerriglia siano per forza irregolari". E' quanto afferma il vice responsabile per l'Immigrazione dell'Italia dei Diritti, Antonino Lo Verde, in seguito, agli scontri avvenuti in Via Padova a Milano lo scorso sabato sera fra immigrati magrebini e sudamericani; causati dall'uccisione durante una rissa di un giovane africano da parte di un gruppo di latinoamericani della medesima zona. "La mancata integrazione di questi ragazzi che hanno partecipato a tali violenze è causata principalmente dal fatto che spesso le istituzioni non affrontano tale problema. Gli immigrati, anche regolari, sono lasciati a sé stessi, senza assistenza di alcun genere. Ogni gruppo etnico si è sempre aggregato in zone specifiche della città - afferma Lo Verde -. Lo facevano anche gli italiani stabilitisi all'estero nel primo '900. Non bisogna prend!

ere spunto da tale fatto per fare altra demagogia contro gli stranieri in Italia". Concludendo, l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro afferma: "Bisogna andare incontro ai disagiati di qualunque nazionalità siano e bisogna farli partecipi della vita della comunità, non ghettizzarli".











Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Fabio Pilastrini - Andrea Marinangeli

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli

Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma

Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it

sito web www.italiadeidiritti.it











°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

AGTIRRENICA

COORDINAMENTO ZONA TIRRENICA - AZIONE GIOVANI - FEDERAZIONE REGGIO CALABRIA

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=9654

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl