Monica Cerutti sarà in in piazza con il Popolo Viola.

Monica Cerutti sarà in in piazza con il Popolo Viola.

12/mar/2010 16.05.20 Monica Cerutti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La consigliera del comune di Torino, candidata per Sinistra Ecologia Libertà nella Regione Piemonte, sabato 13 Marzo 2010 sarà in piazza con il Popolo Viola.
 

Domani sarò in piazza con il popolo viola. L'Italia è stanca del berlusconismo. Ogni mattina, sfogliando i giornali o guardando la TV, non riesco trattenere la preoccupazione per quanto sta succedendo nel nostro Paese.
Non solo assistiamo alla farsa di un governo inetto, senza alcuna volontà di difendere i più deboli, i diritti nel lavoro, le speranze di una ripresa; siamo costretti quotidianamente a fare la cronaca di un sistematico assalto alla libera informazione, alle prerogative delle istituzioni, ad alcuni dei più basilari diritti dei cittadini.

Siamo in un momento delicato per la democrazia e per il nostro Paese. Il Governo sempre più pare utilizzare le istituzioni democratiche per risolvere i problemi di una persona o delle sue liste elettorali. Vengono eliminati gli spazi di libera informazione. Il Parlamento e la Magistratura sono sotto costante attacco delle iniziative sguaiate di questo Governo e del suo Capo.
E’ una situazione che ci deve preoccupare nel profondo, scuoterci nella nostra coscienza di cittadini: non deve restare uno slogan elettorale.
In una situazione simile, occorre dimostrare che gli uomini e le donne di questo Paese hanno una coscienza libera e civile. Occorre fare rete. Occorre far capire a quanti tra i nostri amici e conoscenti pensano che “ormai la politica è tutta uguale” o che “tanto alla fine non cambia nulla” che questo non è vero: la nostra passione e la nostra indignazione possono riempire le strade, le nostre voci possono sovrastare il rumore dei megafoni governativi, dei telegiornali di Fede e Minzolini, le urla colleriche dei tanti Ignazio La Russa che questo centrodestra ci ha fatto conoscere negli ultimi anni.

Il 13 marzo sarò anche io in piazza Castello davanti al Palazzo della Regione, per il raduno piemontese del popolo viola. Sarò in piazza con mia figlia, perché è del futuro dell’Italia, è del suo futuro che si tratta. E sono fiera che anche lei possa vedere e tenere con sé il ricordo di quanta dignità e quanta civiltà ci sia nelle donne e negli uomini di questo paese così bello e difficile. Sarà una piazza allegra e gentile, tenace e serena, colorata di quel viola che in questi mesi ha rappresentato la forza tranquilla di centinaia di migliaia di uomini e donne che le bandiere logore della politica tradizionale non erano in grado più di rappresentare.

Il grande successo della prima uscita del popolo viola il 5 dicembre, così come la straordinaria risposta alle primarie in Puglia a sostegno di Nichi Vendola ci dimostrano che l’Italia è stanca del berlusconismo e di tutti i suoi emuli, nazionali e locali.
Il 13 marzo ciascuna delle nostre voci sarà importante.

Tutti insieme, siamo la rete viva della Democrazia.

Ci vediamo in piazza!

Monica Cerutti, Coordinamento Nazionale Sinistra Ecologia Libertà


www.monicacerutti.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl