La Del Greco su sciopero agenti penitenziari in Piemonte e Lazio

La Del Greco su sciopero agenti penitenziari in Piemonte e Lazio °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter: Movimento Nazionale http://www.italymedia.it/italiadeidiritti °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti.

14/apr/2010 17.55.38 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

Movimento Nazionale

http://www.italymedia.it/italiadeidiritti

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



La Del Greco su sciopero agenti penitenziari in Piemonte e Lazio





La viceresponsabile per la Giustizia dell'Italia dei Diritti auspica un intervento concreto della politica per il riassetto del sistema carcerario







Roma, 14 aprile 2010 - "Finché non ci sarà un intervento comune di tutte le forze politiche la grave situazione delle carcere italiane rimarrà un problema senza sbocchi". Così Lea Del Greco, viceresponsabile per la Giustizia dell'Italia dei Diritti, commenta lo sciopero della fame e la permanenza a oltranza negli istituti di detenzione di Piemonte e Lazio decisi dall'Osapp (Organizzazione sindacale autonoma della polizia penitenziaria) per protestare contro le condizioni di lavoro all'interno delle case circondariali. A fornire il dato statistico che certifica il disagio dei lavoratori insorti ci ha pensato la Comunità di Sant'Egidio: le galere italiane contengono 67mila detenuti in spazi per soli 42mila.

"Il sovraffollamento delle celle genera una dannosa reazione a catena che colpisce in prima istanza i detenuti, non garantendo loro né il senso di umanità alla base della pena da scontare, né l'effettiva rieducazione per il rientro nella società, in violazione dell'articolo 27 comma 3 della Costituzione - aggiunge l'esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro - e in seconda gli agenti lasciati in balia della disorganizzazione logistica delle strutture. Il riassetto del sistema penitenziario dovrebbe avere come presupposto una depenalizzazione effettiva di diversi reati e, soprattutto, - conclude la Del Greco - l'erogazione di risorse, economiche e non, sinora non concesse ma estremamente fondamentali".







Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Gianluca Barletta - Andrea Caruso

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli

Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma

Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it

sito web www.italymedia.it/italiadeidiritti









°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

IFNEWSLETTER

IF: il portale medio-orientale!!

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1445

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl