Sindaco Mogliano Veneto vieta di suonare «Bella ciao», la reazione di Soldà

21/apr/2010 16.02.51 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale
http://www.italymedia.it/italiadeidiritti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Comunicato stampa


Sindaco Mogliano Veneto vieta di suonare «Bella ciao», la reazione di Soldà

Il Vicepresidente dell'Italia dei Diritti: "Mi associo allo sdegno dell'Anpi"

Roma, 21 Aprile 2010 - "Non mi meraviglio che il sindaco leghista sbeffeggi il canto partigiano, dopo il precedente provvedimento del sindaco di Adro che ha negato i pasti ai figli delle famiglie in ritardo con il pagamento delle rette. Questi comportamenti non sono altro che la conclusione di un percorso politico sbagliato".
Commenta così Roberto Soldà, Vicepresidente dell'Italia dei Diritti, il diktat del sindaco leghista Giovanni Azzolini, che ha impedito alla banda comunale di Mogliano Veneto di eseguire «Bella ciao» in occasione del giorno della Liberazione, imponendo che sia la «Canzone del Piave» la giusta colonna sonora per la manifestazione. Per il sindaco di Mogliano Veneto, «Bella ciao» è poco istituzionale e non rientra tra gli inni nazionali. L'iniziativa ha suscitato lo sdegno dell'Anpi, l'Associazione Nazionale Partigiani Italiani, che ha protestato contro la direttiva del primo cittadino sottolineando l'importanza del motivo popolare, poiché è una canzone di tutti.





Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Sara Rotondi, Fabio Pilastrini
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web: www.italiadeidiritti.it


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
VENTOPARTENOPEO
Mensile on-line di informazione politica.
Luogo di incontro per i diversi pensieri politici e non.
Ventopartenopeo,la riva destra del golfo.
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=2211
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl