Operaio schiacciato da ruspa a Santa Teresa di Gallura, il commento di Carta

22/apr/2010 17.14.28 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale
http://www.italymedia.it/italiadeidiritti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA

Operaio schiacciato da ruspa a Santa Teresa di Gallura, il commento di Carta

Il viceresponsabile per la Sardegna dell'Italia dei Diritti: "Il tema della sicurezza sul lavoro va affrontato con serietà"

Cagliari, 22 aprile 2010 - "Commentare accadimenti così drammatici in cui si perdono vite è sempre difficile perché all'oggettività dei fatti si aggiungono disagi e dissapori dovuti alla sensibilità umana". E' il primo commento di Franco Carta, viceresponsabile per la Sardegna dell'Italia dei Diritti, alla notizia della morte di un operaio, schiacciato da una ruspa in movimento a Santa Maria Coghinas nel comune di Santa Teresa di Gallura. "Purtroppo - continua l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - viviamo una fase storica in cui incidenti del genere capitano sin troppo spesso. Le motivazioni, sebbene la prassi più consueta sia addossare istintivamente la totalità delle colpe ai datori di lavoro, son sempre molteplici, svariate e tutte dovute agli stessi motivi, quali la mancanza di regole, di rispetto delle regole e di garanzia del rispetto delle regole. E' tutto il sistema a vivere di escamotage, se chi di dovere non si pone l'obiettivo di affrontar!
e ogni singolo ingranaggio che non funziona, limitandosi ogni volta a incriminare colui che apparentemente possa avere le maggiori colpe, il problema non arriverà mai alla soluzione. Se l'intenzione generale persiste nel voler toccar sempre superficialmente queste problematiche - conclude Carta - tanto vale entrare nell'ottica che le vittime del lavoro fanno parte degli 'inconvenienti' da mettere in preventivo come un qualsiasi fattore di rischio, sperando che mai succedano".


Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Andrea Marinangeli, Alessandra Angeletti
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web: www.italiadeidiritti.it


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
VIP
Iscrivendoti a questa e-mail riceverai aggiornamenti del sito e news
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=6993
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl