ANTIPLAGIO Storace e madonnina Civitavecchia

Giunta Storace che la Congregazione per la Dottrina della Fede ha istituito

24/mar/2005 04.39.33 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO 338.8385999
Comunicato-stampa

In data 23/3/05 la Regione Lazio ha annunciato, dopo anni di attesa, l'approvazione di un provvedimento che da' il via alla costruzione di un Santuario dedicato alla madonnina di Civitavecchia. Tale decisione, resa nota (guarda caso) a pochi giorni dalle elezioni, rappresenta uno dei peggiori esempi di strumentalizzazione della credulita' popolare per fini politici e di calcolata indifferenza nei confronti dell'unico organismo della Santa Sede preposto a promuovere e tutelare la fede e a giudicare i fenomeni soprannaturali. Ricordiamo infatti alla Giunta Storace che la Congregazione per la Dottrina della Fede ha istituito una seconda Commissione che, rispetto alla prima (istituita a Civitavecchia), si e' pronunciata negativamente sulle 'lacrimazioni' della madonnina di Pantano. Il fatto che nessuno - compresi i media - ne stia tenendo conto non autorizza nessuno, tanto meno la Regione Lazio, ad alimentare un fenomeno che col soprannaturale e con la fede non ha nulla a che vedere e che potrebbe privare di importanti risorse i cittadini.
Ufficio Stampa Antiplagio 338.8385999
www.antiplagio.it - www.antiplagio.org
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl