Porta Portese in vendita, Soldà sul federalismo demaniale

Porta Portese in vendita, Soldà sul federalismo demaniale COMUNICATO STAMPA Porta Portese in vendita, Soldà sul federalismo demaniale Il vicepresidente dell'Italia dei Diritti:"Evitare un assalto stile Fort Apache da parte degli speculatori" Roma, 28 giugno 2010 - "Il piano in oggetto richiede una gestione oculata, studiata in ogni singolo dettaglio, l'obiettivo deve essere quello di sanare il bilancio pubblico, in primis quello del Campidoglio, ma senza svendere l'argenteria pregiata".

28/giu/2010 09.48.39 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



COMUNICATO STAMPA

 

 Porta Portese in vendita, Soldà sul federalismo demaniale

Il vicepresidente dell’Italia dei Diritti:“Evitare un assalto stile Fort Apache da parte degli speculatori”

Roma, 28 giugno 2010 - “Il piano in oggetto richiede una gestione oculata, studiata in ogni singolo dettaglio, l’obiettivo deve essere quello di sanare il bilancio pubblico, in primis quello del Campidoglio, ma senza svendere l’argenteria pregiata”.

 

Con questa dichiarazioni Roberto Soldà, vicepresidente dell’Italia dei Diritti, interviene a margine della questione relativa al federalismo demaniale.

Gli enti locali avranno il via libera per ottenere in gestione a titolo gratuito dallo Stato una serie di beni con l’obiettivo di valorizzarli o di venderli, a patto che l’introito ricavato sia poi destinato a sanare il debito pubblico.

A Roma fra gli averi che lo Stato sarebbe disposto a vendere rientrano l’area del mercato domenicale di Porta Portese, il cinema Nuovo Sacher di Nanni Moretti e l’area ferroviaria del quartiere Ostiense.

 

“Non voglio vedere i soliti affaristi cimentarsi nell’acquisizione di questi patrimoni solo per il loro rendiconto personale �“ afferma l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro �“ bisogna imparare dagli errori commessi in passato per evitare ogni sorta di speculazione, solo così il federalismo demaniale potrà avere dei risvolti positivi”.

 

Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Daniele Cardarelli �“ Fabrizio Battisti

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli       

Via Virginia Agnelli, 89 �“ 00151 Roma

Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl