Miscellanea, sanità e non solo del 25 Aprile 2005

La pubblicità è la menzogna

25/apr/2005 06.38.48 Luigi Sedita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’Italia da patria del diritto è diventata la patria del rovescio, gli avvocati giudicano i giudici, i fuorilegge scrivono le leggi. E adesso anche la Costituzione. - Beppe Grillo

 

E’ da imbecilli non nutrire mai dubbi, ma è altrettanto da imbecilli nutrire sempre e solo dubbi ... 

 

Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche parlano perché hanno da dire qualcosa
. Anonimo

 

«Bush esprime preoccupazione per la concentrazione del settore dei media russi. Ma tace su quella dei mezzi di comunicazione in Italia». - John Stiglitz, premio Nobel americano per l’Economia

 

La pubblicità è la menzogna legalizzata - Herbert George Wells

 

L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere. - Cesare Beccaria

 

Berlusconi era il mio Dio. Adesso sono ateo - Una scritta su un muro di Bari

 

Chi lo ha detto?

-"Inutile dissertare se siano politiche o regionali: gli elettori hanno detto dove sta la maggioranza del Paese".

-La legislatura è finita con le Regionali.

Questo governo minoritario nel Paese è ormai un'offesa alla sovranità popolare, il premier è un abusivo a Palazzo Chigi!"

-Le Regionali hanno cambiato l'equilibrio politico nazionale, l'unica soluzione solo le elezioni." Vedi il punto 35

 

1

Il "Tremonto" della fiducia nell'Italia di Beppe Grillo

2

Domande impertinenti sul digitale terrestre

3

Eutanasia: Giappone, medici sotto accusa

4

Il Governo ratifica l'alternanza scuola-lavoro e il diritto-dovere all'istruzione

5

Conflitto nel Consiglio Ue sulla direttiva Reach circa l'uso delle sostanze chimiche - Qualsiasi accordo deve conciliare la protezione dell'ambiente e della salute pubblica con la necessità di promuovere la competitività dell'industria europea, accordando nel contempo un'attenzione particolare alle piccole e medie imprese e alla loro capacità innovativa».

6

Una legge contro gli abusi dei gestori telefonici

7

Banche: sondaggio di alcune associazioni di consumatori scopre che il 96%dei cittadini non si fida - Istituto popolare chiude un conto corrente e pretende 260 euro!

8

La carne nel pensiero dei Grandi

9

Per una volta lo spot ha ragione: la pubblicità dei dentifrici al fluoro non mente: c'è effettivamente una riduzione delle carie grazie all'applicazione topica del minerale 

10

La dieta che rende longevi: Uno studio greco, pubblicato sul British Medical Journal, rivela che grazie alla dieta mediterranea la vita si allunga di qualche anno

11

Chi si muove resta autonomo: uno studio statunitense prova che la mancanza di esercizio è la causa principale del declino funzionale in caso di artrite e artrosi

12

Codice deontologico europeo, siglata la "carta di Sanremo": no al 'mercato della salute'

13

Gli 8 punti della carta di Sanremo

14

Quasi il 70% dei medici è iscritto ad un sindacato

15

Mobilità, diritto di visione del curriculum degli altri concorrenti

16

Visite fiscali e decadenza dal trattamento economico, assenza in fasce di visita giustificata solo per adempimenti non effettuabili in ore diverse da quelle di reperibilità.

17

Un'altra gaffe di Silvio in Europa ignorata in Italia: Carla Del Ponte, il procuratore generale del tribunale per la Jugoslavia ? 'uno di quei magistrati di sinistra-liberali con le ginocchia molli'.

18

Antitrust contro le industrie farmaceutiche

19

RAI rifiuta spot Chiesa Valdese su 8 per mille

20

Afghanistan : inviato ONU denuncia , USA torturano prigionieri

21

Elezioni : revisione collegi cambia esito del voto

22

Storace "ministro-governatore" della Salute - In Italia l’indebitamento della sanità laziale sarebbe di 2 miliardi e mezzo di euro, favorendo il privato a scapito del pubblico - Per coprire il deficit ha usato la “finanza creativa” alla Tremonti: 39 dei 41  ospedali pubblici sono stati venduti a una società creata ad hoc e di proprietà della Regione, la Sanimm, facendo cassa per ottenere poi finanziamenti delle banche - Aveva promesso la riduzione della spesa farmaceutica e invece ha creato il deficit più alto insieme a Sicilia, Campania e Puglia; ha introdotto 1 euro su ogni ricetta e nonostante ciò la spesa per i farmaci nel 2004 non è stata contenuta al di sotto del 13%, superando il tetto di 438 milioni di euro! - Un aspetto positivo si oppone alla devolution sanitaria !

23

Le reazioni del mondo medico e politico alla nomina di Storace

24

Le ragioni del sì - Il 12 e il 13 giugno andremo a votare per modificare la legge 40/2004 sulla procreazione assistita.

25

«La legge sulla fecondazione è anti scientifica e illiberale» ecco perché va cambiata - Umberto Veronesi

26

Un esempio di come si potrebbe risparmiare (o meglio investire), ma …

27

I veri comunisti di Italia

28

Perché dovrebbero prenderci sul serio ?

29

I nuovi tsunami farmaceutici

30

Un Ovidio tutto particolare …

31

Auto Blu: il leasing del peculato

32

Tra poco le pentole in strada

33

Poliziotti che derubano ladri

34

Nasce IMPEGNO DEMOCRATICO (I.DEM.), nuovo gruppo che confluisce come componente  politica  all’interno della Federazione dei Verdi della Toscana.

35

Quando le regionali le perdono gli altri …

36

La morte del telefono e dei suoi strozzini

37

La finanza creativa chi vince e chi perde

38

Il Cavaliere ha perso il partito

39

Non ci avevano detto che il “conflitto di interessi non interessa nessuno”? Non ci avevano ripetuto che l’Unità era una testata omicida e criminale e che il nostro insistere sulla ricchezza oscura, sul potere smisurato (economico, mediatico e politico, l’uno accresciuto con l’altro) e sul controllo totale della informazione era la strategia sbagliata che avrebbe rafforzato Berlusconi? Non ci avevano detto che monitorare costantemente il comportamento di continua aggressione che era il governare di Berlusconi era cattivo giornalismo politico? …

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl